Sushi: ecco l’ex ingegnere informatico che fa i migliori nigiri di Spagna

Ecco come un ingegnere informatico è diventato il maestro del sushi più famoso di Spagna: la storia di Steven Bosen Wu Zheng è un esempio di perseveranza.

0
34
La storia

Steven Bosen Wu Zheng, capo cuoco dell’Imperial Restaurant di Pamplona è il miglior sushiman di Spagna. Lo chef, che ha conquistato il titolo durante la prima competizione dei professionisti del sushi, è originario di Palma di Mallorca, ma quando aveva 6 anni si è trasferito con la famiglia a Pamplona, dove i suoi genitori hanno aperto un ristorante che inizialmente offriva solo piatti cinesi. L’Imperial Restaurant ha poi ampliato la sua proposta diventando anche ristorante giapponese.Mio padre non conosceva la cucina nipponica, quindi ha deciso di fare un lungo viaggio in Giappone per imparare e documentarsi”. Racconta Steven.

IÑIGO ALZUGARAY

Ma come è nata la passione di questo chef trentaseienne per il pesce crudo? “Sono un ingegnere informatico”, confessa. “Ho sempre cucinato da non professionista, cercando di imitare gli altri. Quando ero piccolo sgattaiolavo fra i cuochi ed ero sempre in giro per il ristorante”. La vera scintilla, però, è scattata dopo e per caso. Lo chef, infatti, ha scoperto l’amore per la gastronomia giapponese quando ha dovuto sostituire un dipendente all’interno del ristorante di famiglia.

Così è volato anche lui in Giappone e ha iniziato a studiare, per poi lavorare in un ristorante stellato a Kyoto. Quando è tornato a Pamplona, ha cominciato a fare sul serio, riadattando il menu dell’Imperial in chiave moderna. Segreti del mestiere? “Oltre a scegliere pesce di qualità, bisogna tenera a mente che il riso è importante per il 70%. Anche se sembra tutto uguale, varia in relazione a tantissimi fattori: data di raccolta, granulometria, capacità di assorbire l’acqua”. Anche la decorazione conta: “Ho vinto il concorso con un nigiri adornato di crisentemi kiku, i fiori nazionali del Giappone. Altre doti fondamentali sono concentrazione, pulizia, precisione”, che nel suo caso derivano dagli studi di ingegneria.

Poi, lo scorso 6 settembre, è arrivato il riconoscimento ufficiale con cui è stato proclamato maestro del sushi. Un ragazzo che ha scelto di cambiare radicalmente percorso professionale e lo ha fatto con una certa classe.

Fonte: navarra.elespanol.com

Trovi qui l’articolo cliccabile

Foto di copertina: @stewuen