La tequila più costosa del mondo: 300 dollari a bottiglia in confezioni d’oro 24 carati

6 anni per mettere a punto un prodotto esclusivo in termini di gusto, packaging e… prezzo! La tequila della prestigiosa azienda Clase Azul Spirits, imbottigliata in confezioni d’oro extra lusso, è ufficialmente la più costosa al mondo.

0
69
La Notizia

Clase Azul Spirits, azienda messicana leader nella produzione di tequila di lusso, lo scorso 2 agosto ha lanciato il suo nuovo prodotto Clase Azul Tequila Gold per “celebrare e promuovere la bellezza e le tradizioni del Messico”.

 

La tequila –riservata a pochi, dato il suo costo di 300$ a bottiglia– è una Joven, ovvero, una miscela che combina Clase Azul Plata con Clase Azul Reposado, maturata in botti di rovere francese insieme a un Extra Añejo di otto anni invecchiato in botti ex-bourbon, e affinata in botti di sherry Pedro Ximenez.

Creata per chi ha uno spirito avventuroso, Clase Azul Tequila Gold è un distillato intenso ed evocativo che a prima vista ricorda uno dei capolavori più celebri del Messico: gli spettacolari tramonti che dipingono i cieli. Il suo gusto è impareggiabile e il suo aroma è accattivante, perché spazia da note sublimi di sciroppo d’agave, mela verde, scorza d’arancia e legno tostato a fichi, olive verdi, zenzero, cacao e cioccolato fondente“, ha dichiarato Arturo Lomeli, CEO e fondatore dell’azienda.

Se il contenuto è così pregiato, non da meno è il suo contenitore. L’esclusiva tequila, infatti, è racchiusa in un decanter realizzato in vetro scintillante incastonato su una base in ceramica nera, fusi insieme grazie a una tecnica che, secondo l’azienda, ha richiesto sei anni per essere sviluppata.

La combinazione tra vetro e ceramica vuole rappresentare la “luce che abbraccia l’oscurità della notte” mentre il sole scende sotto l’orizzonte. Se ciò non bastasse, la base in ceramica è legata con due nastri in oro 24k realizzati a mano, che lo rendono un prodotto irresistibile per tutti gli appassionati e i collezionisti di tequila.

Fonte: foodandwine.com

Foto: Crediti Clase Azul Spirits