Josè Andrés regala 50 dollari da spendere nei suoi ristoranti a chi è vaccinato

Lo chef fondatore dell’organizzazione no-profit World Central Kitchen lancia un’iniziativa per convincere i suoi concittadini a vaccinarsi.

0
23
La Notizia

Nel 2016, presso la Casa Bianca, è stato insignito della National Humanities Medal 2015 per il suo lavoro con World Central Kitchen, l’organizzazione no-profit che ha fondato dedita alla fornitura di pasti in seguito a calamità naturali,  lo chef José Andrés – ancora una volta – non si tira indietro quando si tratta del bene della comunità. 

La scorsa settimana, infatti, ha lanciato dei bonus del valore di 50 dollari da spendere in uno qualsiasi dei ristoranti @thinkfoodgroup per tutti coloro che decidono di vaccinarsi. Ok! Vogliamo che tutti siano vaccinati! A partire da domani, fino a raggiungere il 70% della popolazione totale, chiunque arrivi con documenti vaccinali che dimostrino che è stato vaccinato riceverà un buono regalo di 50 dollari per uno qualsiasi dei ristoranti @thinkfoodgroup nell’area @washingtondc …”, ha scritto sul suo account Twitter. Una quarantina di minuti ha chiarito: “Il buono regalo è per le persone che si vaccinano a partire da domani, ok?”. Sempre lo stesso giorno un portavoce di ThinkFoodGroup parlando con la testata DCist ha specificato le dinamiche dell’iniziativa: “Mostra il certificato del tuo vaccino a Jaleo DC, Jaleo Crystal City, Oyamel, Zaytinya o China Chilcano e ricevi una carta bonus da 50$ per un uso futuro entro i prossimi 30 giorni, solo cibo. Può essere riscattato solo una volta”.

Ad ora negli stati Uniti solo il 34,4% della popolazione è già stata vaccinato completamente secondo il tracker del CDC, il che significa che circa altri 115 milioni di persone devono ancora ottenere il vaccino per raggiungere il bersaglio del 70% di chef Andrés. In teoria, quindi, milioni di persone possono qualificarsi per una carta regalo da 50$.

“Non direi che è un ‘piano’, ma è solo un altro modo in cui un cittadino come me può aiutare a cambiare le menti delle persone che forse non sono ancora sicure di farsi vaccinare”, ha detto Andrés al The Sunday Show di MSNBC con Jonathan Capehart in un video che lo chef ha ritwittato. “Se ottenere un buono regalo in uno dei miei ristoranti in modo che chi si è vaccinato possa portare la propria famiglia è il modo per convincerli a farsi vaccinare, penso che questo sia il mio piccolo contributo nella mia comunità a Washington, nel Maryland, in Virginia, per essere sicuro che almeno il 70 % della popolazione si vaccini “Ancora una volta lo chef Andrés ha dimostrato la sua estrema generosità e di pensare “agli altri” anche in un momento così difficile per il mondo della ristorazione.

Fonte: foodandwine.com