ALMA, Corso in Pizza Gastronomica e Gelateria Contemporanea: la sfida della formazione in tempo di pandemia con 2 nuovi corsi

ALMA, La Scuola Internazionale di Cucina Italiana, punto di riferimento per la formazione nell’ospitalità, amplia la sua offerta formativa con due nuovi corsi: il Corso di Gelateria Contemporanea e il Corso in Pizza Gastronomica

0
51
La Notizia

ALMA, La Scuola Internazionale della Cucina Italiana, fondata dal Maestro Gualtiero Marchesi, arricchisce l’offerta formativa con due nuovi corsi professionali. Lo scopo è quello di fornire ulteriori conoscenze e spunti per continuare a cercare positive opportunità in contesto di mercato in costante evoluzione. Si tratta dei percorsi di Pizza Gastronomica e Gelateria Contemporanea, entrambi estremamente approfonditi e costruiti insieme a grandi nomi del panorama nazionale.

Il Corso in Pizza Gastronomica è strutturato per completare la formazione di chi ha già acquisito una preparazione su farine, impasti e lievitazioni, con lo scopo di creare una cultura gastronomica completa, ma anche di trasferire concetti fondamentali per l’avvio e organizzazione di una attività in proprio. Importanti i professionisti che partecipano all’offerta accademica come Simone Padoan, Alessandro Lo Stocco, il Maestro d’Arte e Mestiere Ezio Marinato e Franco Pepe.

Proprio quest’ultimo, a proposito del Corso, commenta: “La pizza è un prodotto popolare e allo stesso tempo tecnico e scientifico. La sua visione contemporanea cambia l’approccio alla materia valorizzandola e rispettandone il valore salutistico. – spiega Franco PepeDurante le mie lezioni desidero poter trasferire un concetto che è andato via via plasmandosi nella mia famiglia di pizzaioli da tre generazioni: sviluppare un modo personale, identitario di pizza”.

Dall’altra parte, il Corso di Gelateria Contemporanea propone un percorso in grado di fornire competenze utili a differenziare la propria offerta per realizzare prodotti di qualità ed eccellenza. Non solo, andrà ad approfondire le sfumature che il gelato assume facendosi interprete del patrimonio gastronomico, delle materie prime fino alla gestione economica. Centrale è la collaborazione con la Compagnia dei Gelatieri, professionisti di riconosciuta levatura, uniti dalla passione nel dare il giusto valore al gelato artigianale italiano e alla professione di gelatiere.

Tra i nomi di grande rilievo, i Maestri d’Arte e Mestiere Paolo Brunelli ed Enzo Crivella, nonché l’avanguardista Stefano Guizzetti che ha affermato: “Come gelatiere, e oggi anche come docente di questo Corso, ritengo fondamentale raccontare la propria visione su un tema come quello del gelato. In questo settore vi è una mancanza di autorevolezza, anche perché troppo spesso a fare da padrona è l’improvvisazione. Lo scopo è quello di costruire una cultura del gelato, partendo in primis da chi lo realizza”.

Queste due new entries tra i corsi di ALMA rappresentano un innovativo traguardo per la Scuola che, in un contesto particolare e complesso come quello attuale, vuole lanciare un ulteriore segnale di positiva energia e di quella concretezza utile ai professionisti, per far sì che possano cogliere nuove opportunità di business proprio attraverso la formazione.