Come diventare un barista perfetto: ecco le regole per realizzare un caffè eccellente

L'Istituto Espresso Italiano e Sca Italy sono promotori dell’iniziativa che indica le regole da seguire per preparare un caffè eccellente.

0
25
La Notizia

Un Manifesto che pone al centro dell’esperienza al bar il barista, per mettere in luce competenze tecniche e capacità d’accogliere: è questa l’idea che ha dato vita al progetto del Manifesto del Caffeista, promosso dall’Istituto Espresso Italiano (Iei) e Sca Italy (Specialty Coffee Association), un documento che può essere stampato e divulgato da tutti i baristi che vogliono far scoprire alla propria clientela il caffè di qualità.

Il Manifesto, disponibile sui siti ufficiali delle due organizzazioni e scaricabile gratuitamente, è quindi un utile strumento per promuovere questa iniziativa che ha lo scopo di indicare ai clienti cosa si dovrebbe sempre trovare nei migliori bar.

Il nostro obiettivo è quello di promuovere una cultura autentica, vera, del caffè di qualità, coinvolgendo tutti i soggetti della filiera, dal produttore al consumatore finale” ha dichiarato Alberto Polojac, National Coordinator Sca Italy. “Il manifesto vuole creare connessioni, in particolare quella tra il barista e il cliente, per aiutarlo a valorizzare chi tratta il prodotto con professionalità e passione” ha aggiunto Polojac.

La chiave di volta per la crescita qualitativa dei bar è il cliente finale, ed occorre quindi aiutarlo a poter valutare l’operato dei baristi, fornendo le indicazioni idonee per fare in modo che possano essere riconosciuti e premiati i veri professionisti. Se il cliente è consapevole di cosa significhi lavorare con qualità in questo tipo di realtà, è anche propenso a ricompensare il barista che lavora in questa direzione, contribuendo conseguentemente alla crescita dell’intero settore” ha dichiarato Luigi Morello, Presidente Iei.