Queen Mab, ecco i panini stellati di Cristina Bowerman

La chef, 1 stella Michelin al Glass Hostaria, lancia un nuovo format all’interno di Romeo Chef&Baker locale al quartiere Testaccio di Roma. Nasce Queen Mab, hamburgeria contemporanea con grandi panini, snack e cocktail d’autore.

0
1571
queen mab bowerman
La Notizia

Instancabile chef a capo di due cucine – quella dello stellato Glass Hostaria e quella di Romeo Chef&Baker ma anche di molti progetti “collaterali”, dal banco al mercato di Testaccio fino al gelato di Frigo –, presidente dell’associazione Ambasciatori del Gusto, Cristina Bowerman aveva già dimostrato la sua indole pop con la creazione di alcuni fortunatissimi “panini gourmet” proposti proprio nel secondo locale nato per affiancare la panificazione e gastronomia di qualità alla cucina. Dal buonissimo hamburger alla liquirizia con torcione di foie gras e chutney di mango – proposto anche nel menu di Glass – al fortunato Panino Romeo con pastrami di lingua, ciauscolo e senape, i panini della Bowerman riscuotono altrettanto successo dei suoi piatti.

Adesso, all’interno dell’attuale sede di Romeo – spostatosi dal quartiere Prati nell’ampio locale al Testaccio nella primavera 2017 e affiancato dalla pizzeria Giulietta – nasce un nuovo progetto interamente dedicato a panini e hamburger che prende il nome da un personaggio shakespeariano, la fata che governa i sogni degli uomini.

Queen Mab – Burger & Spirits è infatti una hamburgeria contemporanea, in cui il pane sfornato nel grande laboratorio retrostante al locale accoglie condimenti e farciture a base di gustosi ingredienti principalmente made in Italy e selezionati con cura, resi unici da salse, spezie e cotture particolari frutto delle tante esperienze della chef in giro per il mondo: dai bun per i gustosi burger – di carne, di pesce o vegetariani – ai panini morbidi per i diversi tipi di hot dog fino ai divertenti maritozzi (tipica brioche romana poco dolce e dalla forma ovale, solitamente farcita con la panna) in versione salata, come nel Mari-burger Bowerman con alga di mare, chutney di pomodoro, guanciale, uovo al tegamino e mayo al miso.

Il menu offre una serie di proposte sfiziose, originali e per tutte le tasche, partendo dai 9 euro del classico cheeseburger fino ai 25 del Whiskey “l’esagerato” – doppio hamburger da 180g, fonduta di Grana Padano, foie gras, cipolla croccante, salsa al whiskey con arachidi e uvetta – che diventano 35 con l’aggiunta di tartufo nero. Ma c’è spazio anche per proposte più “veraci” e nostrane come il goloso “Hamburger” con cime di rapa ripassate, caciocavallo, salsiccia di maiale tagliato a punta di coltello e dijonnaise, che sembra guardare alle origini pugliesi di Cristina.

In alternativa ai panini ci sono anche le selezioni di salumi e formaggi dal banco gastronomia e una serie di proposte ispirati allo street food, dalle polpette al sugo all’avocado toast, e le sfiziose tapas “all’italiana” sempre in arrivo dalla gastronomia. Mentre dal bancone del bar arrivano i drink per accompagnare panini e assaggi: dalle diverse varianti di Martini cocktail e Spritz alle proposte a bassa gradazione come il Pink Mexico, base Tequila Cuervo Tradicional con sale, lime e soda al pompelmo rosa.

Indirizzo

Queen Mab – Burger & Spirits

Romeo – Testaccio – Piazza dell’Emporio, 28

Il sito web