Karen’s Diner di Sidney: il ristorante con il servizio peggiore del mondo

Camerieri poco educati e poco cortesi sono pronti a servire il pasto e rendere la vostra esperienza indimenticabile, in tutti i sensi. Benvenuti al Karen’s Diner, il ristorante con il servizio peggiore del mondo.

0
190
La noizia

Questa volta è proprio il caso di dire che “non ci si sa più cosa inventare”, l’idea alquanto bizzarra di Aden Levin, co-fondatore di Karen’s Diner, sembra, però riscuotere molto successo. I 6 locali Karen’s Diner ,sparsi in tutta l’Australia, infatti, mirano a offrire un cattivo servizio, personale scortese e maleducato, nonostante ciò pare una vera impresa cenare lì.

Il primo ristorante è stato inaugurato poco più di un anno fa a Sydney e da allora ha una lista d’attesa lunga mesi. Ma chi è veramente Karen? Karen è un meme comparso per la prima su Twitter nel 2014 e rappresenta lo stereotipo della donna bianca e americana di mezza età, una con molte pretese ma troppo spesso un po’ ignorante. La sua frase tipica è “Posso parlare con il tuo capo?”. Durante la pandemia il nome “Karen” è diventato, così, l’appellativo per quella minoranza di donne bianche tra i 50 e 60 anni che si sono fatte conoscere per essersi opposte al distanziamento sociale e agli ordini di quarantena, per ignoranza o per spietato interesse personale.

Chi lavora nei locali di Aden Levin deve quindi assumere un comportamento che emuli quello della virale Karen. “Il famigerato meme di Karen stava diventando virale nello stesso momento in cui il nostro personale doveva far rispettare i passaporti per i vaccini e altre restrizioni, il che implicava il dover gestire molti comportamenti  alla ‘Karen’ da parte dei clienti. Abbiamo capito che le persone erano solo frustrate dal lockdown, ma questo ci ha fatto venire l’idea di capovolgere il mantra dell’ospitalità e creare un locale in cui il personale potesse essere scortese con i clienti ed essere pagato per questo. Karen’s Diner è un’esperienza culinaria coinvolgente che è molto più che entrare e farsi prendere in giro dal cameriere: è un’esperienza divertente in cui i clienti prendono parte a giochi e a sfide mentre cenano“, racconta Mr Levin.

Fonte: thebrag.com

Trovi qui l’articolo cliccabile