Come lo chef Atip Tangjantuk ha portato i sapori thailandesi in un Omakase giapponese

    0
    71

    A New York c’è uno chef thailandese che ha scelto di fare sushi invece del pad thai perché sapeva che non sarebbe stato più bravo di sua madre. Accade nel Queens, dove Atip Tangjantuk nel suo ristorante “Sushi on Me” propone una personale versione dell’omakase, letteralmente “la scelta dello chef”, mettendo i sapori thailandesi, forti e decisi, al servizio della cucina giapponese, delicata ed equilibrata. “Non sono giapponese ma rispetto il cibo. Ho voluto creare qualcosa di unico per dimostrare alle persone che anche i thailandesi possono farlo”. 

    (A video by Eater)