Home Tag Vini

Vini

Cantina Audarya: giovanissima realtà dalle radici antiche

A Serdiana un Terroir che si basa sui vitigni autoctoni del Sud Sardegna, a partire dal Monica, fino ad arrivare al Nuragus, passando per Nasco e Bovale.

Pantaleo, crudi e cocktail nel cuore di Roma

Vini alla mescita, Martini impeccabili e invitanti proposte “a fuoco zero” sono la cifra di questa nuova apertura romana che punta su design e ambienti d’atmosfera. Ma anche su un’offerta davvero interessante, nel piatto e nel bicchiere.

Poesia nel bicchiere: La storia di Josko Gravner e i suoi...

Un personaggio unico e vini intelligenti che fanno la storia tra Italia e Slovenia. A Brda, ci sono 18 ettari di vigneto di proprietà dell'azienda agricola Gravner in cui le uve fermentano con lunga macerazione in anfore interrate.

Best Italian Wine Awards 2015: ecco i vincitori e il commento...

La prestigiosa giuria internazionale dei Best Italian Wine Awards, capitanata dal sommelier campione del mondo Luca Gardini, quest’anno ha fatto salire sul gradino più alto del podio il Barolo Monprivato 2010. Ecco perché.

La Barrique ha le ore contate? Arriva Clayver, l’alternativa al legno...

Un contenitore innovativo usato per la vinificazione e l’affinamento del vino che potrebbe sostituire la barrique, già scelto da più di 50 aziende in Italia e Francia, permette al vino di affinarsi ed evolvere senza acquisire sentori di legno.

Morgon 2013 Marcel Lapierre

Rosso, genuino, artigiano: un grande vino dal sapore di Gamay.

Trebbiano d’Abruzzo Vigna di Capestrano 2012 Valle Reale

Un bianco straordinario, simbolo di una viticoltura di alto artigianato.

Barolo Monvigliero 2009 Bel Colle

Classicismo a Barolo

Rocce di Pietra Longa Grillo 2013 Centopassi

Dalle terre confiscate alla mafia, vini territoriali, affascinanti e di carattere.

Ograde 2011 Sandi Skerk

L’artigiano del vino Carsico

Kupra 2011 Oasi degli Angeli

Un Bordò marchigiano della grande famiglia dei Grenache

Dagli Appennini alle Ande: una storia di vino e di vita...

La storia di Mario Pardini e Iacopo di Bugno, giunti in Argentina nel 2004 per intervistare l’enologo Alberto Antonini, acquistano 35 ettari di vigneto nella zona di Perdriel, ai piedi delle Ande. Comincia così la produzione dei vini Ave.