Ristorante L’Imbuto – Chef Cristiano Tomei

    0
    8284

    Il ristorante l’Imbuto si trova all’interno del Museo d’Arte Contemporanea Lu.C.C.A. (Lucca Center of Contemporary Art), allestito dentro Palazzo Boccella, un antico edificio del ‘500 situato nel centro storico di Lucca, a pochi passi dalla celebre Piazza Mercato (la piazza che ricalca la forma di un antico anfiteatro). In particolare al primo e secondo piano sono distribuite le 8 sale espositive del museo, con svariate opere di artisti contemporanei tra i più conosciuti al mondo, che si alternano nel corso dei mesi.

    Il ristorante è situato al piano terra, con i tavoli disseminati nelle diverse sale e tra le varie opere d’arte di giovani artisti emergenti. Vi è anche la possibilità di mangiare in una sala sotterranea nella quale sono presenti gli affreschi del Ghirlanda risalenti al ‘500.

    Tante sono le particolarità che rendono unico questo ristorante, come i tavoli fabbricati in cartone da una nota azienda di Lucca, mentre le tovaglie sono in pelle di toro, e provengono da un laboratorio veneziano. Non esiste un menù alla carta, ma unicamente delle degustazioni che cambiano continuamente con tre differenti proposte da 40,60 e 90 euro. Le pietanze non vengono svelate fino all’arrivo al tavolo, tutto è frutto del momentaneo estro dello chef in base alla disponibilità stagionale delle materie prime. Il competente personale di sala mette a proprio agio il cliente, e si informa su eventuali intolleranze o ingredienti non graditi.

    fotografie Lido Vannucchi

    Servizi

    Accessibile ai disabili

    Animali domestici di piccola taglia accettati

    Aria condizionata

    Menù o piatti vegetariani

    Pagamenti con American Express accettati

    Pagamenti con Bancomat accettati

    Pagamenti con Cartasì accettati

    Pagamenti con Diners Club accettati

    Pagamenti con Mastercard accettati

    Pagamenti con Visa accettati

    Prenotazione richiesta

    Wi - fi

    Punteggi

    ["922"] Non segnala

    Dicono di noi
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    Il gambero rosso dice:

    All’interno del museo di arte contemporanea, tra un quadro e una scultura (bonus), si trova il locale di cristiano tomei. l’eccentrico, vulcanico chef ha eliminato la carta e propone tre menu di quattro, sei e nove portate, esclusi i dessert, a 40,60 e 90 euro. dunque una volta accertato dalla consorte laura, che gestisce la sala, quello che non piace o che dovete evitare per motivi di salute, il percorso sarà affidato alla testa e alle mani di cristiano. l’approccio è una delizia, le triglie in salsa di yogurt carciofi tardivi marinati tuorlo d’uovo grattugiato e polvere di liquirizia è un capolavoro di sfumature e profumi. si gioca con al ciabattina di tartare di ricciola con maionese all’extravergine carciofi fritti e velo di concentrato di pomodoro. la cecina, una focaccina di farina di ceci, parte come un omaggio al finger food, ma con le sarde marinate in sale zucchero acqua di pomodoro artemisia e parmigiano diventa un piatto da buongustai. a seguire il “riso non riso”, verdure finissime tartare di scampi ricci di mare caramello di teste di scampi e polvere di cavolo nero, probabilmente la portata più potente che abbiamo gustato. eccellenti i ravioli farciti di olio extravergine e parmigiano accompagnati da dadini di seppie; scenografici e di gran gusto gli stracci di manzo garfagnino con il loro grasso tostato e chips di bucce di patate, serviti su una corteccia bruciata di pino marittimo. ci si addolcisce con la panna cotta di pigna verde e caramello e la crema catalana al tabacco di pipa. di facile e interessante consultazione la carta dei vini suddivisa per vitigni, tra i quali si può rintracciare qualche rarità.

     

    Fonte: guida ristoranti d’ italia del gambero rosso 2014

    La guida espresso dice:

    Che cosa si prova a pagare il biglietto per una mostra e, una volta entrati, trovare persone a pranzo? basta andare al lucca center of contemporary art per saperlo, perché il museo non ospita il ristorante: è il ristorante. qui arte e cucina si incontrano in senso letterale. le opere esposte avvolgono e coinvolgono come se si mangiasse di fronte a un bel panorama, che però è all’interno. così si gustano al meglio il “riso senza riso”, di brunoise di verdure con ricci di mare, o i ravioli ripieni di burro e parmigiano con polvere di cavolo nero cosparsa da mo’ di formaggio. si crea complicità con i visitatori mentre, tra una crème brulée di maionese e crostacei e una “tarte tatin di carciofi con testina”, si sente discettare di luci e ombre. lo stile del cuoco è fantasioso, ma ben radicato nel territorio e declinato in quattro menù da 20, 40, 60 e 90 euro, che seguono la spesa del giorno. sorriso e competenza in sala (dove si parlano cinque lingue), carta dei vini essenziale.

     

    Fonte: guida espresso ristoranti d’italia 2014

    Prodotti e fornitori
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    Prezzi dei menu’

    Prezzi aggiornati al 17/10/2014. Nel corso del tempo prezzi, menù ed assortimenti potrebbero subire variazioni.

    Menu light lunch

    € 20,00

    Menu degustazione 40 ( 4 portate)

    € 40,00 per persona vini e dolci esclusi

    Menu degustazione 60 ( 6 portate )

    € 60,00 per persona vini e dolci esclusi

    Menu degustazione 90 ( 9 portate)

    € 90,00 per persona vini e dolci esclusi

    In abbinamento alle degustazioni

    4 vini al calice

    € 35,00 per persona

    Piatti rappresentativi del ristorante

    Bistecca gourmet

    Bologna un’occasione persa

    Il piccione appeso

    Il panino Tomei

    Le cozze ripiene di cinghiale

    Il soffia e lecca

    Un sogno chiamato pepita

    Alcuni fornitori

    Zafferano

    Croco & Smilace

    Carne

    Macelleria Masoni Viareggio

    Erbe spontanee e verdure

    Il supermercato naturale di Migliano

    Verdure e frutta

    Nico Bio

    Pesce

    Tosco pesce

    No food – stoviglie

    La Lecciona

     

     

    Promozioni / eventi particolari in determinati giorni o periodi

    A pranzo tutti i giorni

    Light Lunch a 20 euro tutti i giorni feriali della settimana

    Giorno di chiusura: Lunedì

    Ferie: Mai

    Coperti: 35

    Tipologia Cucina: Personale, creativa, regionale italiana

    Indirizzo: Via della Fratta 36 - 55100 Lucca (LU)

    Prenota un tavolo: +39 05893 491280

    Email: ristoranteimbuto@hotmail.it

    Sito web: http://www.limbuto.it/

    Seguici sui social: