Riccardo Monco

    Toscana - ITALIA

    0
    129
    Riccardo Monco

    Come cucina lo Chef

    Lo Chef Riccardo Monco del Ristorante Enoteca Pinchiorri in Via Ghibellina 87, a Firenze, propone una cucina con stile contemporaneo in armonia con gli ambienti, mosso dalla ricerca del prodotto di nicchia e della tecnica esatta, incentrato su lavorazioni prettamente italiane e in particolare toscane.

    Stile di cucina

    Contemporanea, Creativa, Tradizionale, Regionale Italiana

     

    Esperienze lavorative precedenti

    Ristorante La Locanda dell’Angelo, Ameglia, Italia

    Ristorante Joia, Milano, Italia

    Ristorante Lucas Carton, Parigi, Italia

    Riconoscimenti

    Guida Michelin 2019 - 3 Stelle

    Guida Espresso 2020 - 1 Cappello d'oro

    Guida Gambero Rosso 2020 - 3 Forchette, 93 Punteggio (45 cucina, 19 cantina, 29 servizio)

    Biografia

    Lo Chef Riccardo Monco del Ristorante Enoteca Pinchiorri nasce a Milano il 27 giugno del 1972. Dopo l’alberghiero Carlo Porta a Milano si forma con lo Chef Angelo Parchucchi de La Locanda dell’Angelo, in seguito nel Ristorante Joia a Milano con lo Chef Pietro Leeman e infine a Parigi, nel Ristorante Lucas Carton dello Chef  Alain Senderens. Nel 1993 comincia a lavorare nell’Enoteca Pinchiorri come Capo Partita. Dal 1993 Riccardo Monco, eterno ragazzo dell’Enoteca, rimane Executive Chef dell’Enoteca Pinchiorri e con deleghe agli spin-off firmati Pinchiorri di Tokyo e Dubai. 

    Filosofia

    Lo Chef Riccardo Monco, in linea con la filosofia dell’Enoteca Pinchiorri, promuove l’italianità e la località nella sua cucina dove, nonostante l’innovazione e creatività che dimostra nel menù e nella cucina, rifiuta le contaminazioni  nordiche, spagnole o giapponesi. Promuove un fedele attenzione alla tradizione italiana, ma senza avanguardia né eccessivo tradizionalismo, con occhi aperti su tutta la ristorazione e il compasso puntato sul presente. Il risultato è uno stile contemporaneo in armonia con gli ambienti, mosso dalla ricerca del prodotto di nicchia e della tecnica esatta, incentrato su lavorazioni prettamente italiane e in particolare toscane.

    Lo Chef Riccardo Monce oltre la continuità dell’italianità proposta nel Ristorante, promuove la ricerca della perfezione sia nella tecnica che nelle materie prime: solo ingredienti di altissima qualità.

    Foto
    {"autoplay":"true","autoplay_speed":"3000","speed":"300","arrows":"true","dots":"true","rtl":"false"}
    Ristorante attuale

    Ristoranti consigliati

    Ristorante Il Bistrot di Forte dei Marmi, Italia

    Ristorante Trattoria Cammillo, Firenze, Italia

    Ristorante Moi Omakase, Prato, Italia

    CONDIVIDI
    PrecedenteDavide Oldani
    SuccessivoAnnie Féolde