Mattia Putzulu

    Toscana - ITALIA

    0
    785
    Mattia Putzulu

    Come cucina lo Chef

    Lo Chef Mattia Putzulu del Ristorante L’Altro Cantuccio, in Via di Gracciano nel Corso, a Montepulciano, con la sua cucina pone in risalto il patrimonio gastronomico della tradizione, realizzando piatti in cui l’attenzione e l’amore per il territorio incontrano l’esotico e il lontano, in una continua sorpresa di sapori.

    Stile di cucina

    Creativa, Regionale Italiana

    Biografia
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    ristorante altro cantuccio

    Mattia Putzulu non è solo lo chef del ristorante. Appassionato fin da sempre di buona cucina, ha trovato nella compagna Monica Ceregatti la migliore complice per fare un grande passo e cambiare completamente vita. Abbandonati i reciproci mestieri, si sono dedicati anima e corpo allo studio e hanno avuto l’opportunità di rilevare la gestione del ristorante che è diventata la loro piccola creatura. All’inizio entrambi in sala, hanno quindi deciso di dividersi meglio i ruoli e Mattia si è immerso completamente in cucina, da autodidatta con la mente aperta ed elastica per capire quanto il proprio territorio poteva offrirgli cercando di spostarlo sull’orizzonte di una tavola più contemporanea, con tecniche e accorgimenti estetici che strizzano l’occhio all’internazionalità. Lo Chef ha frequentato la Italian Chef Academy a Roma e, in seguito, svariati corsi e masterclass con chef conosciuti e non, tra i quali: “Dolci al cucchiaio” con Chef Iginio Massari, “La metamorfosi dei Primi Piatti” con Chef Roy Caceres, “Tecniche di Cottura e design del piatto” con Chef Paolo Cappuccio, “Il territorio di autunno in Piatti di Autore” con Chef Gaetano Trovato, “La Pasta, un tradizione che si rinnova” con Chef Terry Giacomello.

    Filosofia
    * Contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

    L’attenzione e l’amore per il territorio è la base di partenza per esplorarne i sapori congeniti e riportarli nei piatti con un cordone ombelicale imprescindibile: dai salumi alle carni alla brace, sono biglietti da visita che mettono tutti d’accordo, dagli stranieri ai locali. E poi c’è l’upgrade di una visione più cosmopolita, che viene dalla passione per i viaggi all’estero e che lasciano l’impronta negli ingredienti esotici che lo chef ama inserire a interrompere il continuum della toscanità, creando un effetto sorpresa e contrasti di sapori tanto amati nei tempi attuali.

    Ristorante attuale
    Ricette

    Ristoranti posseduti

    Ristorante L'Altro Cantuccio

    Ristoranti consigliati

    Ristorante Arnolfo - Colle di Val d'Elsa

    Ristorante Cum Quibus Ristorante - San Gimignano