Prima dell’estate/Prima dell’inverno: festa di Primavera a Salina

Il 20-21-22 Aprile all’Hotel Signum evento enogastronomico fuori dagli schemi ...
Download PDF Scarica in formato PDF
Mappa non disponibile

Data e ora
Dal 20/04/2018 al 23/04/2018
Orario: Tutto il giorno

Categorie


Prima dell’estate/Prima dell’inverno

Un evento enogastronomico fuori dagli schemi convenzionali per confrontarsi sui temi legati al cibo e al vino con piacevoli incontri ed interessanti scambi di opinioni a tema culinario ed enoico. Un appuntamento per assaporare le eccellenze del nostro territorio insieme ai produttori, artigiani del gusto, da cui apprendere arti e tecniche. Un luogo di evasione per gustare in compagnia uno scorcio di Primavera, apprezzandone profumi e sapori.

Nella splendida cornice delle Eolie, una festa che fonde gli odori e i sapori siciliani con esperienze e prodotti in un viaggio lungo lo stivale che fa tappa a Crotone, a Milano e ad Oslavia.

Ad ospitare l’evento un’ambientazione incantevole, l’Hotel Signum, con la sua terrazza ed i suoi giardini,  una perla nel Mediterraneo.  “Il contatto con la terra, con la bellezza, con l’autentico”: così la famiglia Caruso sintetizza la sua filosofia.

Il via all’evento è fissato per il giorno 20 aprile, con accoglienza prevista entro le ore 18. Dalle 19 infatti si apriranno le danze: la festa in terrazza con cena in piedi sarà a cura dello chef del Signum Martina Caruso, giovane talento della scena culinaria nazionale, elogiata dalla critica come una delle migliori interpreti dell’alta cucina e premiata con una stella Michelin.

Impasti e lievitati saranno i protagonisti del dopocena con il maestro panificatore Davide Longoni che illustrerà la sua arte e coinvolgerà, mani in pasta, tutti gli ospiti. Il panificio Longoni, storica insegna meneghina è rinomato per la qualità delle sue farine e dei suoi lievitati.  “Lievitazione naturale da pasta madre, con farine macinate a pietra e sale marino integrale”: questo è per Longoni il pane.

Per concludere la serata, un grande classico con la spaghettata di mezzanotte a cura del giovane sous chef del Signum, Giacomo Caravello.

Il giorno successivo alla classica colazione dell’hotel saranno affiancati i lievitati di Davide Longoni quasi come preludio al successivo momento.

Gli ospiti avranno la possibilità di vedere ed aiutare a trasformare in pane e focacce l’impasto da loro preparato la notte prima: un momento conviviale in cui Davide Longoni e tutti i produttori saranno a disposizione degli ospiti per svelare loro i segreti che si celano dietro la produzione.

Parte della giornata sarà dedicata al vino. Con il prezioso contributo delle sommelier Mariella Ferrara e Giada Parisi, gli ospiti andranno alla scoperta delle eccellenze enoiche siciliane quali:i vini in Anfora del progetto “Ancestrale” di Nino Caravaglio e Giuseppe Mascoli dal ragusano, i vini della cantina Riofavara, dal “sapore genuino” di Sicilia dall’Etna invece le bottiglie di Barone di Villagrande, di “eleganza invidiabile”, che rievocano i naturali sapori della tradizione.

Nel pomeriggio ci si sposterà al Ghiommero, l’incredibile casa-laboratorio-cantina, sede del progetto “Ancestrale”. Alla visita in cantina seguirà la preparazione della granita col metodo tradizionale per mano di Giovanna Musumeci.

Al tramonto, sulla terrazza del Signum, Panarea e Stromboli faranno da sfondo ad una degustazione in cui Luca Caruso e Mateja Gravner guideranno gli ospiti alla scoperta di annate storiche della cantina Gravner e dei vini in anfora della cantina De Bartoli.

Protagoniste del sabato sera saranno Martina Caruso e Caterina Ceraudo con un percorso gustativo in cui la cucina dello chef residente accoglierà la collega calabra.

Caterina Ceraudo, 1 stella Michelin, donna chef 2017 per la guida rossa, attualmente al timone della cucina del ristorante di famiglia, il Dattilo di Strongoli (KR). Una serata che sa di futuro con due giovani donne talentuose e meridionali che sapranno sorprendere con la loro arte.

Per la giornata di saluto, programma libero fino all’ora di pranzo, con colazione in hotel e spa.

Per i più mattinieri, la giornata inizierà molto presto e li vedrà svegli prima del Sole.

Pronti ad accoglierlo, insieme a loro la maestra di yoga Erika Iannello e il sommelier Emanuele Fioretti, che condurranno “Taste of life”, saluto ebbro al sole: un’idea innovativa che unisce meditazione ed enologia in un percorso della durata di un’ora fra tecniche di respirazione e degustazione.

Prima dei saluti, un ultimo momento alla scoperta di uno dei ristoranti più famosi delle Eolie con vista su Lipari.  I suoi celebri crudi di pesce e le altre specialità concluderanno in maniera splendida questo evento.

Prima dell’estate/Prima dell’inverno nasce dall’incontro fra Pasquale Bonsignore, di INCUSO, e Valentina Vitale, di Italia Cibum, due realtà che, seppure da punti diversi della catena della produzione agroalimentare, sono però entrambe impegnate nella preservazione e valorizzazione del Made in Italy gastronomico.

Reporter Gourmet – La Redazione

 

Per tutte le Info

Scarica il programma

Mail info@hotelsignum.itinfo@italiacibum.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0