TrentoDoc: etichette e tendenze secondo Marco Sabellico e Maurizio Filippi

Un mercato che continua a crescere toccando la cifra record di 8 milioni di bottiglie, per un prodotto che sa esprimere una grande pulizia stilistica esaltando le peculiarità di un vino che nasce in un terroir vocato.
Josko Gravner

Poesia nel bicchiere: La storia di Josko Gravner e i suoi vini in anfora

Un personaggio unico e vini intelligenti che fanno la storia tra Italia e Slovenia. A Brda, ci sono 18 ettari di vigneto di proprietà dell'azienda agricola Gravner in cui le uve fermentano con lunga macerazione in anfore interrate.

Il mirto, un elisir antico che simboleggia l’ospitalità della Sardegna

Il mirto è considerata una pianta di civiltà che apporta benessere e prosperità. In Sardegna il liquore di mirto chiude idealmente i pasti.

Krug Maison de Champagne: lo stretto legame tra viaggio e scoperta

Fondata nel 1843 da Joseph Krug, la maison de Champagne Krug rappresenta da sei generazioni la massima espressione dello Champagne.

Epokale, il vino che riposa nelle viscere della terra

La cantina altoatesina Tramin ha presentato la sua ultima etichetta, un Gewurztraminer affinato sette anni in una miniera della Val Ridanna

La Sibilla: produttori di uva e vino in Campi Flegrei

La Sibilla di Bacoli è un’azienda viticola della famiglia Di Meo presente dal 1800 situata nei Campi Flegrei, a nord ovest di Napoli.

Nino Barraco: i primi dieci anni di Grillo. Come cambia un vino. E un...

Dalle bollicine al Marsala pre- British quest'uva copre tutta la gamma dei prodotti dell'azienda siciliana.

Carpineto tra i 100 migliori vini del mondo

Sono solo 18 le etichette presenti nella TOP 100 di Wine Spectator. Carpineto è nella classifica con un vino icona, il Vino Nobile Montepulciano Riserva 2010 con il quale sarà anche a OPERA WINE al Vinitaly l'8 aprile.

Gravner: l’ultimo Pinot Grigio, un nuovo inizio

Gravner ha presentato il nuovo Pinot Grigio Riserva 2006. Prodotto in edizione limitata, è inizio di una nuova storia: la scelta di coltivare solo Ribolla e Pignolo.

Bellavista è “Cantina dell’anno 2017” per il Gambero Rosso

Nata 40 anni fa come una piccola attività vitivinicola fondata su alcuni ettari di proprietà di famiglia, Bellavista conta oggi 190 ettari di vigne per una produzione annua di 1.550.000 bottiglie, con un fatturato di 29 milioni di Euro e 106 dipendenti.