La spada nella roccia: L’Hermitage, alle origini dei vini del Rodano

Uno sperone di granito a picco sul Rodano, tre vitigni e una storia più che millenaria.

Il rarissimo Mazis Chambertin 2003 di Madame Leroy

Il vino che non c’è: 338 bottiglie prodotte per tutto il mondo, il Domaine privato di Madame Leroy non si smentisce, e imbottiglia un altro dei vini più buoni ed esclusivi della storia della Borgogna.
Petrus

Petrus: il vino rosso piu snob del mondo

Il vino non più antico ma più leggendario del Bordolese fa cadere gli ultimi miti e le convinzioni, considerato il sesto più costoso del mondo subito dopo la top five di Borgogna.

Domaine Comte Lafon, una grande storia di vini di Borgogna che parte da lontano

Domaine Comte Lafon: a Meursault una grande storia di vini di Borgogna dal 1923.

Un mazzo di rose nel bicchiere: Gewurztraminer Zind-Humbrecht

E' in Alsazia che il vitigno aromatico più conosciuto al mondo trova i suoi momenti espressivi più alti.

Bartolo Mascarello 1918 – 2018: cent’anni di puro Barolo

Maria Teresa Mascarello, la custode del classicismo del puro Barolo senza compromessi

Chateau de Rontets, i Pouilly Fuissé di Claire e Fabio Montrasi

“Un vino da uve chardonnay proveniente da fuori la Cote de Beaune sarà marcato dal vitigno e non dal suo terroir” Madame Leroy.

Musigny Domaine Roumier, l’esotismo di Borgogna diventa un world top wine

Dai 6.000 ai 18.000 euro a bottiglia. Questo il prezzo per un viaggio verso La Cote d'Orient del Pinot Noir