Chateau de Rontets, i Pouilly Fuissé di Claire e Fabio Montrasi

“Un vino da uve chardonnay proveniente da fuori la Cote de Beaune sarà marcato dal vitigno e non dal suo terroir” Madame Leroy.

Chateau Miraval, il vino rosé di Brad Pitt entrato nella top 100 di Wine...

Non è gossip, questo è l'unico vino rosato che nell'annata 2012 è entrato nella World Top 100 di Wine Spectator

Chateau Margaux: il lato femminile del Medoc tra nobiltà certa e leggende da raccontare

Il più "flatteur" tra i cinque Premier Grand Cru Classé del Medoc è un vino da bere senza rispetto, facendosi sedurre da un bacio improvviso stampato sulle labbra.

Domaine J-F Coche Dury, non solo grandi bianchi

Da quarant'anni sopravvive il mito di uno dei più grandi produttori di Borgogna. I suoi vini sono tra i più speculativi del mondo, e in pochi giorni dall'uscita dalla sua cantina di Meursault possono valere più di 500 o anche 1000 euro.

Chateau Mouton Rothschild, l’aristocrazia del Bordeaux più famoso del mondo

Chateau Mouton Rothschild, lo strabismo di Venere nello sguardo della sfinge. Più di 300.000 bottiglie l'anno vendute a casse per migliaia di euro. Business haute de gamme a Pauillac en Medoc.

Cros-Parantoux, il mitico vino di Borgogna sopravvissuto al mito di Henri Jayer

Un fazzoletto di terra dimentica da tutti ma da cui Jayer seppe ricavare un vino che oggi vale 15.000 euro a bottiglia

Un mazzo di rose nel bicchiere: Gewurztraminer Zind-Humbrecht

E' in Alsazia che il vitigno aromatico più conosciuto al mondo trova i suoi momenti espressivi più alti.

Bartolo Mascarello 1918 – 2018: cent’anni di puro Barolo

Maria Teresa Mascarello, la custode del classicismo del puro Barolo senza compromessi