Michel Guerard, 80 anni di modernità – prima parte

L'avanguardista che arriva dal passato, uno dei padri fondatori della nouvelle cuisine, con la sua cucina minceur (dimagrante), inventata prima che le mode lo imponessero, è tre stelle Michelin dal 1977 nel suo villaggio gourmet di Eugénie les Bains.

La cucina epifanica di Niko Romito

Al Reale di Casadonna una delle cucine più eleganti al mondo: sensi e sensibilità, uniti a una grandissima mano, configurano uno stile che è epifania del territorio.

Umberto Bombana, l’eccellenza italiana all’estero

Il suo 8 ½ Otto e Mezzo Bombana a Hong Kong, aperto nel 2010, è l'unico ristorante italiano all’estero premiato con le tre stelle Michelin. Ecco cosa ci ha raccontato in quest’intervista lo chef originario di Bergamo.

Guillaume Mabilleau: il MOF dei Macarons

È tra i pasticceri professionisti più seguiti di tutto il mondo. La semplicità si è rivelata la chiave del suo successo, ecco i dolci più famosi e la sua storia.

Marion Lichtle, la dolce donna di ferro

Dall'Alsazia con furore, dopo anni a girare per le cucine d'Europa, arriva a Roma per concepire una pasticceria naturale, bellissima e cosmopolita, fondendo l'amore per le spezie e il dolce-salato con lo chef Anthony Genovese.

Guy Savoy, la passione e la creatività della cucina francese senza eccessi

È il migliore ristorante del mondo per La Liste 2017, che aggrega e incrocia giudizi e valutazioni a livello mondiale; Savoy vince allo sprint con 99,75/100mi e riapre il 22 agosto dopo le vacanze estive.

Il palato mentale di Massimo Bottura

A Identità Golose 2017 lo chef modenese parla di intuizione e creatività, componenti in continua evoluzione nei suoi piatti storici.

Peter Goossens: da un piccolo borgo delle Fiandre fino ai migliori 50 ristoranti del...

La storia di Hof Van Cleve e di Peter Goossens: ecco come si arriva ad ottenere le 3 stelle Michelin ed entrare nei migliori cinquanta ristoranti al mondo partendo (e rimanendo tuttora) nella brughiera di un piccolo borgo delle Fiandre.