Cenare nel ristorante più sperduto del mondo: benvenuti al Faviken di Magnus Nillson

Cenare al Faviken, guidato dallo chef Magnus Nilsson è un’esperienza che va oltre quel che c’è nel piatto: un susseguirsi di suggestioni e piccole sorprese, di rimandi al territorio e alla tradizione svedese. E per chi vuole, la serata finisce con sigari e distillati sotto la tenda all’esterno.

Grant Achatz, storia di un grande chef

Una storia iniziata come tante, nella cucina del ristorante di famiglia, fino a divenire uno degli chef che dettano le linee della gastronomia mondiale ed essere considerato tra i 100 uomini più influenti del Pianeta.

Massimo Bottura: gli ultimi piatti dell’Osteria Francescana in cima al mondo

Lo chef modenese non si smentisce: nel suo ultimo menu storia della cucina e suggestioni artistiche deflagrano come non era mai successo in precedenza. Ecco dove vola il primo ristorante del mondo.

Geni della lampada: chi sono i più grandi maître del mondo

Diego Masciaga, François Pipala, Frédéric Kaiser, Denis Courtiade: sono loro, probabilmente, i più grandi maître, interpreti di un’arte che resta francese: il servizio di sala, completo delle sue coreografie al guéridon.
Massimiliano Alajmo

Cucina per ossessione: La creatività circolare di Massimiliano Alajmo

Un’eccellenza che non fa più notizia: le Calandre dei fratelli Alajmo ancora una volta planano sulla cucina italiana. Tecnica e prodotto, gioco e sfogliature semantiche propiziano esperienze imperfettibili.

L’ultima Rivoluzione Di Ferran Adrià: Comprender Para Crear

È un’ardita sfida intellettuale quella che Ferran Adrià sferrerà nei prossimi anni dal quartier generale di elBulli Foundation. Si articola in tre progetti, che cambieranno la ristorazione per sempre: Bullipedia, Sapiens e la nuova Cala Montjoi, con il ritorno alla cucina cucinata.

Anne-Sophie Pic, la più grande donna della cucina francese di questo secolo

La Maison Pic è un eccezionale esempio di grande ristorazione al femminile. La donna tristellata di Francia, ha impostato la propria cucina su un solco contemporaneo, sapendo dosare saggiamente le tecniche moderne dove necessarie.

L’uomo delle Stelle: la forza e l’eleganza di Alain Ducasse

Viaggio nella vita del raffinato guascone che ha riscritto le regole dell’haute cuisine e fatto evolvere il mestiere di cuoco.

Il record di Marc Veyrat: tre volte 3 stelle Michelin e due volte 20/20mi...

Il cappello nero più mediatico della gastronomia colpisce ancora, anche a 68 anni: è 3 stelle Michelin per la terza volta.

Guillaume Mabilleau: il MOF dei Macarons

È tra i pasticceri professionisti più seguiti di tutto il mondo. La semplicità si è rivelata la chiave del suo successo, ecco i dolci più famosi e la sua storia.