Il futuro certo dei Bras: anche senza stelle sarà comunque un successo

Michel Bras, artefice di una cucina epocale. Così Laguiole in Francia è divenuto epicentro della rivoluzione culinaria degli scorsi decenni grazie a piatti che testimoniano una creatività collegata al territorio difficilmente paragonabile.

La saga infinita dei Troisgros, una delle più grandi famiglie della ristorazione al mondo

Nel nuovo Relais di Ouches -a pochi chilometri da Roanne- è ripartita la saga infinita della famiglia Troisgros in un bucolico contesto "campagnard".

Guy Savoy, la passione e la creatività della cucina francese senza eccessi

È il migliore ristorante del mondo per La Liste 2017, che aggrega e incrocia giudizi e valutazioni a livello mondiale; Savoy vince allo sprint con 99,75/100mi e riapre il 22 agosto dopo le vacanze estive.

Cenare nel ristorante più sperduto del mondo: benvenuti al Faviken di Magnus Nillson

Cenare al Faviken, guidato dallo chef Magnus Nilsson è un’esperienza che va oltre quel che c’è nel piatto: un susseguirsi di suggestioni e piccole sorprese, di rimandi al territorio e alla tradizione svedese. E per chi vuole, la serata finisce con sigari e distillati sotto la tenda all’esterno.

Peter Goossens: da un piccolo borgo delle Fiandre fino ai migliori 50 ristoranti del...

La storia di Hof Van Cleve e di Peter Goossens: ecco come si arriva ad ottenere le 3 stelle Michelin ed entrare nei migliori cinquanta ristoranti al mondo partendo (e rimanendo tuttora) nella brughiera di un piccolo borgo delle Fiandre.

Il palato mentale di Massimo Bottura

A Identità Golose 2017 lo chef modenese parla di intuizione e creatività, componenti in continua evoluzione nei suoi piatti storici.

Geni della lampada: chi sono i più grandi maître del mondo

Diego Masciaga, François Pipala, Frédéric Kaiser, Denis Courtiade: sono loro, probabilmente, i più grandi maître, interpreti di un’arte che resta francese: il servizio di sala, completo delle sue coreografie al guéridon.

Massimo Bottura: gli ultimi piatti dell’Osteria Francescana in cima al mondo

Lo chef modenese non si smentisce: nel suo ultimo menu storia della cucina e suggestioni artistiche deflagrano come non era mai successo in precedenza. Ecco dove vola il primo ristorante del mondo.

Sergio Herman: come chiudere un 3 stelle Michelin all’apice del successo per ripartire verso...

Le diverse vite professionali di Sergio Herman, dal tristellato Oud Sluis chiuso all’apice del successo, ai due nuovi ristoranti Pure C e The Jane. Fino all’ultimo progetto dei Frites Atelier Amsterdam, le friggitorie di qualità in giro per l’Olanda.

Mauro Colagreco: La generosità come anima della cucina

Argentino della Plata, Mauro Colagreco è oggi il nome dietro a diversi ristoranti in giro per il mondo, ma soprattutto il sorriso e la mente del Mirazur a Mentone, uno dei migliori ristoranti di Francia e del mondo.

Niko Romito e l’arte di non apparire

Cenni sul complesso lavoro di ricerca del cuoco tecnicamente più audace in Italia, dalla sua idea di semplicità apparente alla realizzazione di piatti che parlano una lingua nuova.

“Cuoco del secolo”, Joël Robuchon e l’arte della clonazione

Parigi, Londra, Las Vegas, Tokyo, Taipei, Bangkok, Shangai, Singapore, Montecarlo, Hong Kong... Come nasce l'impero d'alta cucina più esteso al mondo, per mano di un uomo calmo e taciturno che un tempo sognava di fare il prete.