Inizia la primavera di Ana Roš, la miglior cuoca del mondo nel 2017 per...

A Caporetto prende il via la stagione primaverile della miglior cuoca del mondo 2017 (per i 50 Best). Conferme e certezze per Ana Roš, sempre più in forma.

Iñaki Aizpitarte: Genio e Sregolatezza di uno dei cuochi più influenti degli anni ‘00

La storia di Iñaki e del suo Chateaubriand, modesto bistrot dell’est parigino che ha cambiato una generazione di cuochi e di golosi.

La cucina in continuo fermento di Poul Andrias Ziska

Fermentazioni, essicazioni e sapori decisi provenienti dalle isole Far Oer. La scommessa di Poul Andrias Ziska, giovane cuoco emergente che ha fatto del suo ristorante Koks un luogo meta di foodies da tutta Europa.

Amaury Guichon e la pasticceria 2.0

Amaury Guichon è un giovane e talentuoso top chef della pasticceria mondiale, tra le pastry star più seguite a livello globale sui social media.

Flanders Kitchen Rebels e l’orto tristellato di Gert De Mangeleer

Nel ristorante tristellato Hertog Jan, alle porte di Bruges, l’orto è il punto di partenza per la cucina sofisticata di Gert De Mangeleer, un giovane intraprendente che ha ispirato la nascita del gruppo di cuochi denominato Flanders Kitchen Rebels.

José Avillez, il rinnovatore della cucina portoghese

Nella terra del fado José Avillez propone una cucina che affonda le sue radici nella tradizione ma si nutre di tecniche e idee decisamente contemporanee. Uno stile da innovatore con un occhio al passato e l'impronta del cuoco manager.

Colin Bedford, alta cucina locale nel North Carolina

Il Fearrington Village è un paradiso gourmand immerso nel verde, dove è possibile dormire, rilassarsi e gustare le tante specialità del Fearrington House Restaurant, che offre un’esperienza gastronomica di alto livello “from farm to fork”.

Semilla Brooklyn, seminando principi di una nuova cucina vegetariana a New York

Aperto negli ultimi mesi del 2014, il ristorante vegetariano di Josè Ramirez e Pamela Yung, è divenuto in poco tempo uno dei più seguiti della città, ricevendo addirittura una stella Michelin nell’ultima edizione della guida newyorkese.

Yann Bernard Lejard, la cucina emozionale che nutre la mente

Al ristorante Plums del Ritz-Carlton Bahrain Hotel & Spa, il quarantenne cuoco francese con la passione per le salse si è conquistato il titolo di chef più creativo della città.