Michele Farnesi, la bistronomia parigina continua a parlare italiano: ecco Dilia

Il giovane cuoco toscano approda a Parigi nell’ex locale di Simone Tondo, deciso a proseguire il filone bistronomico di matrice italiana che si è imposto con successo nella capitale francese.

Inizia la primavera di Ana Roš, la miglior cuoca del mondo nel 2017 per...

A Caporetto prende il via la stagione primaverile della miglior cuoca del mondo 2017 (per i 50 Best). Conferme e certezze per Ana Roš, sempre più in forma.

Simone Cantafio, lo chef italiano trentenne che ha conquistato Michel Bras

Michel Bras Toya Japon, guidato dallo chef italiano Simone Cantafio, è il migliore ristorante al mondo per Opinionated About Dining Classical & Heritage 2016. 2 stelle Michelin e un panorama mozzafiato all’11° piano del Windsor Hotel Toya sull'isola di Hokkaido.

Tokyo Tales Parte 3: Susumu Shimizu e la cucina Rôtisseur di Anis

L'importanza delle influenze francesi nella cucina giapponese contemporanea. Ecco le cotture perfette di Susumu Shimizu nella sua rosticceria nippo/francese, Anis.

Dieter Koschina a Vila Joya: due stelle baciate dal sole dell’Oceano Atlantico

Lo chef austriaco da un quarto di secolo accoglie i suoi ospiti nella sala ristorante del piccolo boutique hotel Vila Joya nell’Algarve. Una cucina senza tempo che riesce a rinnovarsi in continuazione grazie allo spirito intraprendente del cuoco.

Jamie Simpson, la creatività come atto agricolo

Succede presso il Culinary Vegetable Institute di Milan, Ohio, dove il giovanissimo chef Jamie Simpson getta i semi della tecnica e della fantasia nei solchi di un progetto agricolo senza pari.

Ristorante Coque di Mario Sandoval: la memoria gastronomica spagnola che guarda al futuro

I fratelli Sandoval stupiscono con il ristorante Coque a Madrid, un percorso nella cucina iberica per divertirsi a tavola, tra avanguardia, classicità e due stelle Michelin.

Semilla Brooklyn, seminando principi di una nuova cucina vegetariana a New York

Aperto negli ultimi mesi del 2014, il ristorante vegetariano di Josè Ramirez e Pamela Yung, è divenuto in poco tempo uno dei più seguiti della città, ricevendo addirittura una stella Michelin nell’ultima edizione della guida newyorkese.

Virgilio Martinez, il futuro della gastronomia mondiale è in buone mani

Punta di diamante della gastronomia peruviana, chef del “Restaurante Central” di Lima, premiato come miglior ristorante del Perù per l'anno 2012, si rivela una persona estremamente gentile, rispettosa e, soprattutto, lungimirante.

Yann Bernard Lejard, la cucina emozionale che nutre la mente

Al ristorante Plums del Ritz-Carlton Bahrain Hotel & Spa, il quarantenne cuoco francese con la passione per le salse si è conquistato il titolo di chef più creativo della città.