Semilla Brooklyn, seminando principi di una nuova cucina vegetariana a New York

Aperto negli ultimi mesi del 2014, il ristorante vegetariano di Josè Ramirez e Pamela Yung, è divenuto in poco tempo uno dei più seguiti della città, ricevendo addirittura una stella Michelin nell’ultima edizione della guida newyorkese.

Paul Cunningham, il giardiniere rock di Henne

Nelle lande dello Jutland una cucina vivace e divertente in compagnia dell’istrionico cuoco inglese Paul Cunningham, diventato il padrone di casa a Henne da tre anni a questa parte.

Meir Adoni, il volto nuovo della gastronomia israeliana

Una cucina fatta di sapori che abbracciano l’area mediorientale, il Mediterraneo e non solo, è quella di Meir Adoni, intraprendente cuoco che a Tel Aviv si divide tra quattro ristoranti. E che medita di aprirne uno prossimamente a Londra.

Dieter Koschina a Vila Joya: due stelle baciate dal sole dell’Oceano Atlantico

Lo chef austriaco da un quarto di secolo accoglie i suoi ospiti nella sala ristorante del piccolo boutique hotel Vila Joya nell’Algarve. Una cucina senza tempo che riesce a rinnovarsi in continuazione grazie allo spirito intraprendente del cuoco.

Tokyo Tales Parte 2: Hiroyashu Kawate, e la decadenza francese di Florilège

L'importanza delle influenze francesi nella cucina giapponese contemporanea, studiata nei piatti di Hiroyasu Kawate e nel suo ristorante teatro, Florilège.

Contra: il ristorante che ha cambiato il volto di Orchard street a Manhattan

Come un’anonima strada, fino a pochi anni fa frequentata principalmente da spacciatori, ha cambiato il volto della ristorazione NewYorkese grazie a Jeremiah Stone e Fabian Von Hauske.

Jamie Simpson, la creatività come atto agricolo

Succede presso il Culinary Vegetable Institute di Milan, Ohio, dove il giovanissimo chef Jamie Simpson getta i semi della tecnica e della fantasia nei solchi di un progetto agricolo senza pari.

La cucina basca popolare ultramoderna di Eneko Atxa

E’ il più giovane chef spagnolo ad aver conseguito le 3 stelle Michelin, la sua cucina è costituita da creatività illimitata ed avanguardia, partendo tassativamente dalla grande tradizione gastronomica basca e dai suoi sapori.

Kemal Demirasal, seguendo il vento dei sapori d’Anatolia

Il viaggio del cuoco autodidatta e windsurfer Kemal Demirasal nel ricostruire le tradizioni di un popolo, dal limpido mar Egeo alla solitudine delle montagne della Cappadocia.

La globalizzazione gastronomica di Ramón Freixa a Madrid tra tecnica e tradizione

Un catalano a Madrid. Alla scoperta della cucina tecnica e globale di Ramon Freixa, ospitata all’interno dell’Hotel Unico