Guida Michelin Singapore 2022: c’è anche uno street food di noodles fra i nuovi...

È andata in scena poche ora fa al Sands Expo & Convention Centre, nel cuore della Città del Leone, la presentazione dell’edizione numero sei...

Fatmata Binta: “Le cuoche africane? Sottovalutate, ma gli uomini imparano da loro”

Ci sono persone che spostano le frontiere della gastronomia, al posto giusto sul confine ideale. Una di queste è sicuramente Fatmata Binta, premiata come...

Lasarte, l’avamposto dell’alta cucina guidato da Paolo Casagrande a Barcellona

Secondo la Guida Michelin, una stella indica “una cucina molto buona nella sua categoria”, due “una cucina eccellente che merita una deviazione” e tre...

Grégoire: il fast food gestito da un ex chef del Ritz che fa furore...

Francese di nascita e di formazione, ma con la voglia di rendere la cucina gourmet accessibile a tutti, Grégoire Jacquet si è trasferito negli...

Javier Olleros, lo chef bistellato galiziano che impiega cortecce d’albero bruciate

Fin dove può arrivare la sostenibilità? Di fatto per l’alta cucina paletti e asticelle continuano a spostarsi: sono sempre più radicali e creative le...

Alchemist: Rasmus Munk crea i primi frutti di mare vegani a 2 stelle Michelin

Il trompe-l’oeil è stato un topos dell’avanguardia anni 0, quando il cuoco assomigliava a un demiurgo, capace di ricreare la natura a suo piacimento...

Noma in crisi: ha perso 230.000 euro nel 2021. I nuovi progetti di René...

Non è un segreto per nessuno, che non si diventi ricchi col fine dining e soprattutto con la cucina d’avanguardia, che nella breve storia...

Le Pavillon di Daniel Boulud, la cucina stellata francese che sorprende a New York

La storia Circondato da un insolito verde tra i grattacieli, lo chef di Lione Daniel Boulud (in città dal 1982) ha creato un rifugio goloso...

Dani García: “Con 2 stelle Michelin non arrivavo a fine mese”. Lo chef si...

Si è molto parlato delle scelte di Dani García, quando nel 2018, appena incassate le tre stelle, decise a sorpresa di chiudere il suo...

Albert Adrià chiude Enigma a cena: “C’è poco personale, starò in famiglia”

Mentre la “great resignation” avanza inesorabilmente, di qua e di là dall’oceano, falcidiando la fragile ripresa della ristorazione, anche qualche testa di serie inizia...

Najat Kaanache, la chef africana: “Giornata di 8 ore in cucina? Non sono d’accordo”

È una voce fuori dal coro, quella di Najat Kaanache, cuoca basco-marocchina, considerata la più importante del continente africano. Già alla guida di sette...

Alexandre Mazzia: ecco chi è lo chef One to Watch ai 50 Best 2022

Qualche anno fa era stato Riccardo Camanini a toglierci una bella soddisfazione, incassando quello che è forse il premio più significativo conferito dai 50...