Jamie Simpson, la creatività come atto agricolo

Succede presso il Culinary Vegetable Institute di Milan, Ohio, dove il giovanissimo chef Jamie Simpson getta i semi della tecnica e della fantasia nei solchi di un progetto agricolo senza pari.

Paul Cunningham, il giardiniere rock di Henne

Nelle lande dello Jutland una cucina vivace e divertente in compagnia dell’istrionico cuoco inglese Paul Cunningham, diventato il padrone di casa a Henne da tre anni a questa parte.

Alain Passard, capostipite di una generazione di chef che hanno rivoluzionato la cucina vegetale

Uno dei suoi maggiori meriti è quello di aver messo su"bottega"come dicevano i pittori, ed insegnato a tanti a dipingere..Saranno ormai più di una decina i suoi allievi in giro per il mondo ad avere preso due o tre stelle Michelin. foto B.Winkelmann

Björn Frantzén, chef illuminato e illuminante ai confini del circolo polare artico

Due stelle Michelin conquistate in pochissimi anni, una cucina strabiliante quella di Björn Frantzén. Nel suo ristorante a Stocccolma solo 19 ambitissimi posti e 30 portate ogni giorno diverse, così l’esclusività incentrata sull’ospite diviene lusso.
wine and crab ristorante

Il granchio in tutte le sue forme: a Mosca fa furore il concept Wine...

Dai gemelli Berezuckiy a Mosca fa furore il concept Wine and Crab in attesa della riapertura del famoso Twins.

La cucina in continuo fermento di Poul Andrias Ziska

Fermentazioni, essicazioni e sapori decisi provenienti dalle isole Far Oer. La scommessa di Poul Andrias Ziska, giovane cuoco emergente che ha fatto del suo ristorante Koks un luogo meta di foodies da tutta Europa.

Il mezzogiorno di Enrico Crippa

Un cuoco al suo zenit: da dieci anni a Piazza Duomo, Enrico Crippa cortocircuita contadinità e alta scuola, terroir e giapponismi, tartufo, merluzzo e alga kombu. Una cucina inconfondibile, alla conquista delle classifiche mondiali.

Iñaki Aizpitarte: Genio e Sregolatezza di uno dei cuochi più influenti degli anni ‘00

La storia di Iñaki e del suo Chateaubriand, modesto bistrot dell’est parigino che ha cambiato una generazione di cuochi e di golosi.