Gabriele Bonci, il re della pizza al taglio buona e giusta

Dal minuscolo locale delle origini alle nuove aperture negli USA, Gabriele Bonci è il re della pizza al taglio: ogni teglia è un tripudio di sapore tra impasti eterei e condimenti “esagerati”. Ma oltre alla bontà per lui conta anche un’altra parola: etica.

Framento sardo: l’antipizza capolavoro di Pierluigi Fais

L’eterogenesi gourmet della pizza è arrivata in Sardegna: merito di Pierluigi Fais, talentuoso chef di Josto, autodidatta anche con la pala in mano.

Framento, la pizzeria che ha conquistato Cagliari, è la migliore della Sardegna per il...

Sono passati nove mesi dall’aperura di Framento, piccolo locale con una pizza di alta qualità, frutto di farine selezionate, lievito madre e ingredienti stagionali locali. Un’idea che parte da una cucina e da uno chef per offrire un prodotto particolare che ha già conquistato Cagliari.

Franco Pepe: ecco la nuova pizzeria all’Albereta

Il pizzaiolo di Caiazzo che da tempo guarda al lavoro degli chef, porta la pizza all’Albereta, uno dei templi della cucina italiana, pronto a declinare la sua filosofia di “pizza del territorio” anche in Franciacorta.

Renato Bosco: pizza, pane e passione

Il “Pizzaricercatore” di cose da raccontare ne ha davvero tante. Il suo lavoro si basa su una curiosità “quasi dannata”, che lo spinge costantemente alla ricerca di qualcosa d’innovativo nel mondo della pizza e dei lievitati.

Pepe Vivo: La rivoluzione dell’ultrapizza firmata Franco Pepe

Cosa c’è dopo la pizzeria: il fuoriclasse di Caiazzo sforna un format in continua evoluzione. Negli ultimi anni accanto a Pepe in grani sono proliferati concetti originali, volti a esclusivizzare il più popolare dei cibi, già tecnicamente perfetto.

Figlio di uno degli ultimi, il riscatto sorridente di Gino Sorbillo

Storia di una famiglia con il destino intrecciato a un impasto da pizza, e dello scugnizzo d'ultima generazione che sta facendo conoscere il cognome nel mondo.

Pier Daniele Seu e le pizze “tonde” del Mercato Centrale che valgono il viaggio

Con l’arrivo al Mercato Centrale, dove sforna squisite pizze tonde cotte a legna, il giovane pizzaiolo si è definitivamente affermato tra i migliori nomi della pizza capitolina, e non solo. Passione, ricerca e caparbietà sono alla base del suo successo.