Pier Daniele Seu e le pizze “tonde” del Mercato Centrale che valgono il viaggio

Con l’arrivo al Mercato Centrale, dove sforna squisite pizze tonde cotte a legna, il giovane pizzaiolo si è definitivamente affermato tra i migliori nomi della pizza capitolina, e non solo. Passione, ricerca e caparbietà sono alla base del suo successo.

Enzo Coccia: la maestosità della pizza napoletana

Nella sua pizzeria “La Notizia” a Napoli, il maestro Enzo Coccia da sfoggio di una maestosa pizza napoletana frutto di un impasto classico e ingredienti di primissima scelta abbinati con gusto e creatività.

Oltre la Langa: Daniele Lunghi a le Antiche Volte

Non è solo Langhe o Langa, per stringere il concetto al dialetto. In questa parte della vastissima provincia di Cuneo l’ospitalità di alto livello può nuovamente offrire un bouquet di locali di rilievo. Sempre in maniera discreta e a profilo basso, come si usa vivere da queste parti.

Tendenza Bologna: Picchiotti – Montanari – Tarantino, la tenaglia dei giovani sulla tradizione

È finalmente disgelo nel capoluogo emiliano, grazie a un manipolo di giovani chef all’inizio di una promettente parabola creativa.

Trattoria Pennestri, cucina popolare senza confini

A Roma la voglia di trattoria non si ferma. Nel quartiere Ostiense, ancora un indirizzo che mette al centro la cucina solida e di sostanza della tradizione – non per forza romana – senza paura di metterci del proprio.

Pizzeria Gigi Pipa: La prima pizzeria con orto di Alberto Morello

Un giovane pizzaiolo e il suo credo: l'uso esclusivo degli ingredienti di stagione del suo orto con approvvigionamenti giornalieri per le pizze più tradizionali e quelle da degustazione.