Il nuovo corso di Paolo Lopriore

Riparte dal ristorante Tre Cristi di Milano lo chef Paolo Lopriore, con alcune piccole rivoluzioni come la modalità di composizione di alcuni piatti. Mansione delegata all’ospite seduto al tavolo.

Verde apuano: la svolta di Luca Landi

Scarponi da trekking e zaino in spalla: la cucina di Luca Landi è ripartita dalle Alpi Apuane in questa primavera 2015. Foraging, crudismo e terroir a complemento di una tecnica enciclopedica, fra le più complete d’Italia.

Pericolo e gioco: la cucina di Valentino Cassanelli

All’hotel Principe di Forte dei Marmi la sorpresa di un giovane talento, che stende un velo estetico sopra le armonie illegali del gusto.

Laleo, il nuovo gustoso indirizzo dello street food torinese

3 proposte di qualità, semplici, gustose e servite alla perfezione, per uno street food che sta spopolando a Torino.

Lionello Cera e il genius maris dell’Adriatico

Le tecniche e le pratiche che hanno trasformato un’osteria a gestione familiare nel migliore ristorante di pesce italiano.

Marco Martini, alla Stazione di Posta va in meta una promessa della cucina italiana

A Testaccio, in un ex centro sociale occupato, prima ancora mattatoio, il contropiede di una cucina gastronomica in un locale informale.

Atavismi, avanguardia e un Giappone da camera: il Sud contro i cliché di Giuseppe...

Nell'entroterra campano un giovane solista disegna il punto di fuga fra tecnologia e natura, Mediterraneo e giapponismi.

Magnolia in fiore, la sterzata mediterranea di Cristoforo Trapani a Forte dei Marmi

Generazione vent’anni. Alle fila della giovane cucina italiana si aggiunge oggi Cristoforo Trapani, chef entrante del Magnolia dell’Hotel Byron. Nei suoi piatti l’essenza del Mediterraneo applicata ai prodotti della Versilia.

Cristiano Tomei: “tradire per creare”. La cucina del ristorante L’Imbuto

Fra i cuochi più creativi del panomara italiano, Cristiano Tomei presenta e commenta in prima persona il suo ultimo menu.

28 Posti in piu’ sulla tavola gourmet di Milano

Cresce il distretto bistronomico dei Navigli, dove Marco Ambrosino cavalca la nouvelle vague della Campania.

Il nuovo Pepe di Rino Duca

Lineare, materico, esatto: il nuovo Grano di Pepe, a Ravarino, veste sartorialmente una cucina altrettanto rigorosa. In rapida ascesa nel panorama emiliano.

Il nuovo menu di Valeria Piccini, quando il gusto è femmina

A Montemerano la grande mère delle cuoche italiane, vestale dei sapori maremmani, continua a dar sfogo al suo talento contadino e irriverente: ecco i piatti dell’ultimo menu commentati in prima persona.