Categorie Food newsTag , , , ,

Il Ramen casalingo di Akira Yoshida a Roma

Ecco lo Iekei Ramen di Akira a Roma tra artigianalità e tradizione in cui è fondamentale consumare il pasto in un’atmosfera famigliare e priva di formalismi

Il ramen

è uno degli street-food nipponici tra i più conosciuti per diffusione e consumo. È un piatto molto semplice e informale, a base di tagliatelle di frumento servite in brodo caldo di carne e/o pesce e insaporito con soia o miso, in genere è arricchito con varie guarnizioni come chashu (carne di maiale marinata), alghe nori, uova marinate in salsa di soia e altri ortaggi asiatici.

1 26171106_766055356925371_8755756873764851821_o

2 0024207_690868284444079_530324176141767877_o

newsletter

Il ramen di Akira segue la scuola dello “Iekei Ramen”, nato nel locale “Yoshimura-ya” di Yokohama. Iekei sta letteralmente per “tipologia casalinga”, nome che non lascia spazio a interpretazioni. Il ramen di Akira infatti tiene molto ad artigianalità e tradizione, proponendo diverse varietà di ramen che come base hanno pasta rigorosamente home-made e una zuppa cotta per ben 10 ore, attraverso la quale si riesce a estrarre dalle ossa di maiale tutte quelle proprietà organolettiche che rendono il suo ramen unico.

3 21316298_713007258896848_3989611487965710442_o

Il primo Ramen Bar Akira apre nel luglio 2016. Riscontrato un inaspettato successo segue– l’anno successivo – l’apertura del secondo locale, al quale seguiranno altre aperture fino ad arrivare al Mercato Centrale Roma. Tutto nasce da un’idea di Akira Yoshida, ex-calciatore dalla lunga carriera in Italia, che ha voluto offrire al suo paese d’adozione un punto di vista inedito sulla cultura gastronomica nipponica.

4 26239992_767309230133317_6791832331343036348_o

4.126240051_767309750133265_2680585867738600464_o

L’idea è quella di essere catapultati in terra giapponese, con un’atmosfera genuina e familiare e il coro dello staff che accoglie con “Irasshaimase!(in giapponese benvenuto). È come essere in una trattoria a conduzione familiare in Italia, ma trasferita in Giappone! Niente sushi, zero formalismi, porzioni abbondanti, prezzi competitivi. Le principali materie prime, ossa e carne di maiale, ortaggi, farina e uova, sono tutti prodotti regionali e certificati che vengono scelti con cura in modo da offrire al cliente un prodotto a km 0 fresco e di alta qualità. Rifornimenti di salsa di soia, alghe e altri prodotti tipicamente giapponesi avvengono attraverso società che garantiscono la massima qualità e tracciabilità.

5 20116996_690864517777789_3602866385580471832_o

Il galateo europeo prevede che, durante il pasto, il busto sia sempre dritto e la pietanza sempre sul tavolo. È la forchetta o il cucchiaio ad avvicinarsi alla bocca. In Giappone è praticamente tutto l’opposto! Ci si può avvicinare con il viso alla pietanza, o ancora meglio si può e si deve portare la pietanza verso la bocca. È importante conoscere questi costumi per assaporare al meglio un prodotto come il ramen, a maggior ragione se non ci si vuole sporcare. La bocca si può avvicinare al piatto, o anche il contrario, per provare non solo il sapore, ma anche gli aromi della zuppa, per un’esperienza culinaria ancor più piena.

6 21731874_716515028546071_1081178438509790308_o

Ogni giorno Akira propone ramen Black Shoyu (dal sapore intenso), ramen White Shio (dal sapore delicato) e ramen Red Spicy (dal sapore speziato e piccante), nonché onigiri cucinati sul momento con tanti ripieni diversi ed edamame da per rendere l’attesa più gustosa.

Reporter Gourmet – La Redazione

 

Ramen Bar Akira

Via Ostiense, 73, 00154, Roma

Tel. +39 06 89 34 47 73

Mail info@ramenbarakira.com

 

Piazza Bologna, 8/9, 00162, Roma

Tel. +39 06 89 23 59 26

Mail rbapiazzabologna@gmail.com

 

Il sito web

newsletter

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *