Categorie Chefs: Ultime notizie

La svolta Gourmet di Quartu Sant’Elena: al nuovo ristorante Arké arriva Corrado Parisi

Dopo la breve e concitata parentesi al Mosaico di Ischia e le stagioni in Alta Badia Corrado Parisi svolta in Sardegna al ristorante Arkè di Quartu Sant’Elena.

Dopo la breve parentesi

al Mosaico di Ischia e le stagioni in Alta Badia, Corrado Parisi svolta in Sardegna, per la precisione al ristorante Arkè di Christian Carboni, a Quartu Sant’Elena. “L’esperienza alla Gana dell’Hotel Cristallo è stata positiva in tutti i sensi, ma a un certo punto ho sentito che il mio futuro non era lì. La mia ragazza è sarda, ero sull’isola per consulenze e mi è capitata questa occasione: un locale appena ristrutturato, dove cercavano uno chef per compiere il salto di qualità. Christian proponeva già una cucina di qualità, ma con piatti più semplici, come la frittura di calamari e gli spaghetti all’astice. Cercava qualcuno per il suo progetto gourmet: una cucina di ricerca con radici nel territorio, snella, innovativa, giovanile. Come la mia, che sa essere tecnica nella semplicità. Ho iniziato ufficialmente da una settimana e coglieremo l’occasione del pranzo di Natale per partire con i nuovi piatti. Poi da gennaio svolteremo. Ho in mente ricette come i ravioli di lardo ripieni di gamberi rossi caramellati al miele e il risotto al basilico con calamari scottati, sensazione lattica e mandarino. La fascia di prezzo si collocherà sui 50-60 euro a testa.

Accanto a me resterà la signora Bruna Melis, mamma di Christian, finora chef del locale. E ne sono fiero, perché voglio che questa resti una cucina del cuore, con le sue tradizioni; poi stiamo completando la brigata con qualcuno dei miei. Il lavoro grosso sulle materie prime l’ho trovato già fatto: il ristorante ha una sua rete di fornitori, barche, contadini, che in un certo senso fanno parte della brigata; la mattina presto vado al porto con Christian per scegliere solo il meglio”.

“L’attività ha 15 anni”, aggiunge il titolare Christian Carboni. “Ho voluto rilanciarla comprando il locale a fianco. Adesso ci sono tre ambienti, due interni e uno esterno, per un massimo di 80 coperti, una cucina ampia, una cantina a vista con 250 etichette e una vasta scelta di distillati. Quando ho incontrato Corrado, sono stato subito colpito dal suo curriculum e dalla sua preparazione. Abbiamo fatto una prova e mi è piaciuto ancora di più. Voglio metterlo in condizione di lavorare al meglio, cominciando dalle materie prime. La nostra intenzione è quella di offrire due linee di cucina: quella tradizionale affidata a mia madre e quella gourmet di Corrado, che cambierà ogni tre mesi con la stagione”

Il menù del pranzo di natale

Baccalà

Polpo e patate in crosta di cereali su guazzetto di pomodoro vaniglia e anice stellato

Alici marinate, peperoni confit con vinagrette al cipollotto e croccante di olive

Costolette di agnello, mandorle con insalata di arance

Risotto al basilico con calamaretti, mandarino e sensazione lattica

Tortelli in brodo di cappone Arke style

Arancino di scorfano nel suo brodetto

Guancetta di vitella cotta a bassa temperatura, fonduta di polenta e tartufo

Mandorla e cannella, cioccolata e caffè

Menù a quattro mani

Bruna Melis & Corrado Parisi

Il cuore di una mamma abbinato alla tecnica di uno chef

 

Autrice: Alessandra Meldolesi

 

Ristorante Arkè

Viale Colombo 3 – 09045 Quartu S.Elena (CA)

Tel. +39 070 883663

Mail: info@arkeristorante.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *