Spice Fusion, il ristorante che fa lo sconto a chi non usa i cellulari

L’idea di Rajeev Gupte, manager di Spice Fusion: 20% di sconto per chi cena senza guardare lo smartphone. Funzionerà?

0
25
La notizia

L’idea è nata un paio di anni fa, quando un gruppo di una ventina di persone stava pranzando allo Spice Fusion, un ristorante nel Kent, in Inghilterra. Quel giorno il manager del locale, Rajeev Gupte, notò qualcosa di diverso negli ospiti: “Strano ma vero, mentre li guardavo mi sono reso conto che erano tutti impegnati a parlare tra di loro e nessuno aveva il telefono in mano”. Così Gupte, confrontandosi con lo chef Abul Hussain (che aveva vissuto un’esperienza simile cenando in un ristorante londinese, dove i cellulari sono tutt’ora banditi) ha deciso di offrire uno sconto del 20% ai clienti disposti a mettere sottochiave i propri cellulari per tenerli lontani durante il pasto.

Rajeev Gupte- crediti Spice Fusion

Ci piace così tanto vedere i nostri ospiti chiacchierare tra loro, che offriamo uno sconto del 20% sul conto ai tavoli da quattro o più persone se tutti i commensali accettano di chiudere i loro smartphone in una “scatola”, concentrandosi su cibo e rapporti umani“. Quello di Gupte, però, non è il primo esperimento di questo tipo: già nel 2017, infatti, i Tea Terrace Restaurants and Tea Rooms di Londra avevano lanciato quello che è poi stato definito il “phonetentintiary”, una scatola con lucchetto a combinazione in cui i clienti possono riporre i propri device.

Shutterstock

Vogliamo riportare in auge le buone, vecchie conversazioni.  Molto spesso vediamo ospiti, in particolare le famiglie con bambini o adolescenti, non impegnarsi in una conversazione perché questi usano gli smartphone. Oppure, a volte, i commensali sono impegnati a pubblicare foto e non sono concentrati sul momento“, ha dichiarato la direttrice di Tea Terrace Rowena Shouly.

Getty Images

Anche il ristorante At Bistecca di Sydney ha avviato un programma di Digital Detox secondo cui i clienti dovevano consegnare i telefoni all’ingresso prima di sedersi a tavola. Sempre dall’altra parte del mondo, anche i McDonald’s di Singapore chiedono di riporre i propri smartphone in degli appositi armadietti all’entrata. Ora la vera domanda è: il 20% di sconto riuscirà davvero a sconfiggere l’ansia di essere sempre connessi?

Crediti Spice Fusion

Fonte: foodandwine.com

Articolo originale: https://www.foodandwine.com/news/restaurant-offers-diner-discount-to-lock-up-phones