È morto Sirio Maccioni, il re della cucina italiana in America

E’ morto Sirio Maccioni, il re della cucina italiana in America. Aveva 88 anni, fondatore del più importante ristorante italiano negli Stati Uniti: Le Cirque a New York. Un successo clamoroso.

0
1522
La Notizia

Nato nella cittadina toscana, aveva esordito professionalmente da Delmonico’s, prima di aprire sempre a New York un ristorante di culto, Le Cirque, che ebbe il merito di fare apprezzare i veri sapori della cucina italiana a vip e presidenti, da Nixon a Clinton, passando per Reagan e Carter. Un successo clamoroso, sull’onda del quale ha poi fondato una miriade di spin-off, fino a New Delhi e Abu Dhabi, amministrati insieme alla moglie Egidiana (autrice del ricettario The Maccioni Family Cookbook) e ai figli Mario, Marco e Mauro.

Le Cirque di Las Vegas, in particolare, ha ottenuto una stella Michelin, che divide il palmarès con il riconoscimento di Impresario dell’anno, Fine Dining Legend e James Beard Foundation Award per Lifetime Achievement. Celebrato dal documentario Le Cirque: A Table in Heaven (2007), lascia una gustosa biografia, Sirio: The Story of My Life and Le Cirque, e il libro A Table at Le Cirque, con Pamela Fiori.