Donne a 3 stelle Michelin: chi sono le più grandi cuoche del pianeta. L’italia è prima al mondo

Su 131 ristoranti tristellati nel mondo, appena il 4% è guidato da donne. Menzione speciale per l’Italia che è il paese con più donne tristellate al mondo. Ecco chi sono.

0
13779
chef donna tre stelle michelin
La Notizia

La cucina, lo dice il dizionario, è donna. Eppure, non sono numerose le donne che sono state insignite dalla guida Michelin del massimo punteggio dalla sua fondazione a oggi. La prima è stata Eugénie Brazier, la più celebre delle madri di Lione, che detenne addirittura 6 stelle in 2 diversi ristoranti; tristellate anche altre madri, come Marie Bourgeois e Marguerite Bise.

Eugénie Brazier

Da allora l’egemonia è rimasta saldamente maschile, quanto meno nei numeri, nonostante l’Italia abbia fatto lungamente eccezione grazie a figure come Luisa Valazza. Da menzionare anche Carme Ruscalleda, tristellata prima di chiudere il Sant Pau, e Clare Smith, chef del Gordon Ramsay Restaurant, che ha lasciato per aprire il suo locale bistellato.

Carme Ruscalleda
Clare Smith

Su 131 ristoranti tristellati nel mondo, appena il 4% è guidato da donne. Menzione speciale per l’Italia che è il paese con più donne tristellate al mondo. Ecco chi sono.

 

Elena Arzak con suo padre Juan Mari Arzak

In Spagna c’è Elena Arzak, che affianca il padre Juan Mari al ristorante Arzak di San Sebastian. Detengono le 3 stelle dal 1992.

Dominique Crenn

Dominique Crenn dell’Atelier Crenn di San Francisco è stata l’ultima donna a essere insignita delle tre stelle nel 2018 e la prima negli Stati Uniti.

Annie Féolde e Riccardo Monco

Annie Féolde, oggi affiancata da Riccardo Monco e Alessandro Della Tommasina, è stata la quarta cuoca di sempre ad accedere alle 3 stelle e la prima in Italia; ma è anche quella che nel mondo le detiene da più tempo, per la precisione dal 1992.

Anne Sophie Pic

Anne Sophie Pic è la donna che detiene più stelle Michelin al mondo. Ne vanta 3 alla Maison Pic di Valence, istituzione della cucina d’oltralpe, 2 alla Dame de Pic di Londra, altre 2 al ristorante che porta il suo nome a Losanna e 1 alla Dame de Pic di Parigi.

Nadia Santini insieme allo staff

Ma in Italia c’è anche Nadia Santini, tristellata al Pescatore dal 1996, oggi affiancata dal figlio Giovanni.