Ristorante La Capannina – Chef Irvin Zannoni

Ristorante La Capannina - Casal Borsetti (RA)

ristoranti e pizzerie

Giorno di chiusura: Domenica sera

Ferie: Mai

Coperti: Interni 45

Tipologia Cucina: Di mare, tradizionale, creativa

Servizi

Accessibile ai disabili

Accessibile ai disabili con aiuto

Aria condizionata

Menù o piatti vegetariani

Menù per bambini

Menù pranzo - brunch & lunch

Pagamenti con American Express accettati

Pagamenti con Bancomat accettati

Pagamenti con Cartasì accettati

Pagamenti con Diners Club accettati

Pagamenti con Mastercard accettati

Pagamenti con Visa accettati

Prenotazione richiesta

Servizi ai disabili

Wi - fi

Prezzo medio per antipasto+primo+secondo+dolce: € 65,00 | Menu degustazione Irvin 5 portate € 60,00 | Menu degustazione Tre per tre 9 portate € 60,00 | Menu degustazione I primi piatti della Capannina € 60,00 | Menu cinque assaggi di crudo € 35,00 | Menu dieci assaggi di crudo € 60,00

Prezzi aggiornati al: 17/01/2017

Piatti rappresentativi del ristorante

Sgombro, misticanza e vinaigrette di aceto affumicato

Calamaro alla plancha su fonduta di formaggio di fossa e tartufo bianco

Cappelletto al fondente di cipolla, anguilla affumicata e limone

Risotto alla marinara

Sogliola alla brace con spuma di mugnaia e spinaci

Punteggi:

Michelin 2017: Non segnala

Espresso 2017: Segnalato

Gambero Rosso 2017: Non segnala

A seguire contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

introduzione (1)

A 15 km da Ravenna, lungo il litorale, sorge il porto canale di Casal Borsetti, un tranquillo paesino che fin dal secondo dopoguerra richiama un turismo per lo più estivo. A pochi metri dalla spiaggia, negli anni 50 è stato costruito il ristorante che si è mantenuto intatto nei decenni, e che solo recentemente è stato ristrutturato.

introduzione (2)

All’interno la sala è molto accogliente, i colori tenui richiamano la sabbia e danno luminosità, con complementi d’arredo tipicamente marini, semplici, senza appesantire l’atmosfera. I tavoli giustamente distanziati tra loro conferiscono intimità, e nei dettagli d’arredo si omaggia la storia del luogo. Degne di nota le pareti rivestite con decorazioni marine di Fornasetti, che aggiungono eleganza e una sobria allegria.

introduzione (3)

La carta dei vini, che comprende circa 200 etichette, è curata dal sommelier Pietro Raggi, è presenta un buon assortimento di bollicine, con uno sguardo approfondito su Trento doc e Franciacorta. Bella la selezione di Champagne e Riesling, e buona la presenza di vini fermi e rosati. Anche il territorio non manca, con una piccola selezione di vini delle sabbie.

introduzione (4)
fotografie di Lido Vannucchi

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Lo chef

chef

Irvin Zannoni, classe 1974, ravennate, inizia da adolescente a muoversi nell’ambito della ristorazione, lavorando al Ristorante Pizzeria La Piramide, a pochi passi da casa, che gli offre la possibilità di svolgere stage in vari ristoranti importanti, sia per una crescita personale che professionale per il ristorante stesso. L’incontro con Giancarlo Perbellini lo illumina, tanto che svolgerà da lui 7 stage per 7 anni consecutivi, nel periodo invernale. Da lui apprenderà la disciplina della cucina, le basi e le tecniche che saranno determinanti per il suo approdo alla Capannina, la cui proprietà gli ha dato carta bianca per la composizione del menu.

 

Filosofia di cucina

filosofia
fotografie di Lido Vannucchi
Le sue parole d’ordine sono semplicità, territorio, stagionalità e tanto impegno, per una costate ricerca delle migliori materie prime e pescato fresco da proporre nei suoi menu al ristorante La Capannina.

Lo staff di cucina

staff di cucina

A supportare lo chef Irvin Zannoni in cucina, un team qualificato e capace con varie esperienze professionali in strutture italiane ed estere.

 

Lo staff della sala

staff della sala

La sala è seguita con discrezione e attenzione da personale qualificato.

Risotto al fondente di scalogno e bottarga di spigola

ricetta1

Ingredienti per 4 persone

Per il fumetto di spigola

320 g di Riso Acquerello della Tenuta Colombara di Vercelli

250 g di Scalogno di Romagna IGP

10 g di Burro

20 g di Parmigiano Reggiano

q.b. Bottarga di Spigola

q.b. Olio all’aglio

q.b. Sale e pepe

 

Procedimento

Per il fondente di scalogno

Mondare gli scalogni e tagliare a julienne molto fini.

Stufarli con l’olio all’aglio e 5 g di burro, fino a che non caramellizza diventando di colore bruno.

Frullare il tutto e tenere da parte.

 

Per il risotto

Tostare il riso Acquerello in una casseruola per un paio di minuti e irrorare con il fumetto di spigola.

A metà cottura aggiungere la salsa al fondente di scalogno e proseguire la cottura del riso con il fumetto residuo.

Mantecare con 5 g di burro, aggiungere il Parmigiano Reggiano e assaggiando aggiustare, se è il caso, di sale e pepe.

 

Composizione del piatto

Impiattare il risotto al fondente di scalogno, spolverare con abbondante bottarga di spigola

 

 

Sgombro, misticanza e vinaigrette di aceto affumicato

ricetta2
fotografie di Lido Vannucchi
Ingredienti per 4 persone

2 Sgombri da 200 g circa l’uno

100 g di Olio extra vergine

40 g di Aceto di mele

40 g di Aceto di riso

20 g di Aceto di bianco

20 g di Misticanza

q.b. Sale dolce di Cervia

q.b. Pepe nero affumicato

q.b. Trucioli di faggio per uso alimentare

 

Procedimento

Per gli sgombri

Pulire gli sgombri per ricavarne 4 filetti, avendo la cura di spinarli. Abbatterli per 24 ore oppure per 96, se i filetti verranno congelati in un freezer ad uso domestico.

Scongelare lo sgombro portandolo dall’abbattitore/freezer al frigo, la sera prima dell’utilizzo, quindi porzionare i filetti in fette sottili e marinarle con il sale dolce di Cervia e il pepe nero affumicato.

Per la vinaigrette di aceto affumicato

Unire i tre tipi di aceto e affumicare per 2 ore con la brace di faggio. Montare quindi il composto con l’olio extra vergine per ottenere un’emulsione il cui sapore dovrà essere aggiustato di sale e pepe.

 

Composizione del piatto

Impiattare le fettine di sgombro, condire con la vinaigrette, decorare con la misticanza.

Prezzi aggiornati al 17/01/2017. Nel corso del tempo i prezzi e le pietanze del menù potrebbero subire variazioni.

 

I Menu di Irvin

Degustazioni creative a discrezione dello Chef

Cinque portate

€ 60

 

Tre per Tre

Degustazione di 3 antipasti crudi, 3 freddi e 3 caldi

€ 60

 

I primi piatti della Capannina

Un percorso di degustazione dedicato ai primi piatti

€ 60

 

Menu degustazione dei crudi 5 assaggi

€ 35

 

Menu degustazione dei crudi 10 assaggi

€ 60

 

I Crudi

Pescato del Giorno (orata o rigatino o ombrina) olio e limone

€ 7

Raviolo di scampo, panna acida e caviale affumicato

€ 9

Tartare di ricciola, mousse al Parmigiano e aceto balsamico invecchiato 12 anni

€ 7

Gamberi rosa, mela verde e levistico

€ 7

Spigola, polvere di capperi e melone invernale

€ 7

Tagliatelle di seppie, puntarelle e caviale di acciughe

€ 7

Essenza di sgombro e pastinaca

€ 7

Variazioni di ostriche e Champagne

€ 9

Cefalo, rape rosse e yogurt

€ 7

Gambero Rosso*, stevia e mapo

€ 8

Tartare di tonno

€ 18

Grand Plateau di carpacci, crostacei e frutti di mare

€ 20/45 s.q.

Assaggio di carpacci

€ 22

Carpaccio di gamberi rossi* siciliani alla pizzaiola

€ 16

Ostriche (secondo disponibilità)

€ 3,50/5 cad.

 

Antipasti

Assaggio al vapore, olio e limone

€ 16

Antipasto della Capannina

€ 20

Alici fritte con senape nera, bufala e caramello di cipolla bruciata

€ 15

Scampi, patate affumicate, verze e spuma di crostacei

€ 22

Baccalà, broccoli, aglio nero e olive taggiasche

€ 18

Zuppetta ai frutti di mare

€ 20

 

Primi

Tagliolino, seppie grigliate e rape rosse

€ 18

Risotto al fondente di scalogno con bottarga di spigola affumicata (Riso Acquerello della Tenuta Colombara di Vercelli)

€ 18

Spaghettone Mancini alle vongole e spuma di mare

€ 18

Cappelletto ripieno di sogliola, ricci di mare marinati al lime e salicornia

€ 20

Risotto alla marinara (Riso Acquerello della Tenuta Colombara di Vercelli)

€ 16

Spoja lorda ripiena in brodo di moletto

€ 17

 

Secondi

Fritto di calamaretti nostrani

€ 22

Ombrina, cime di rapa e guazzetto di cannolicchi

€ 22

Rana pescatrice, mostarda di radici e salsa verde

€ 24

Sogliola al vapore, maionese delle sue uova, spinaci e spuma alla mugnaia

€ 24

Grigliata di crostacei

€ 8 / Hg

Pescato del giorno (al forno, al sale, ai ferri o in guazzetto) €

€ 5 – 8 / Hg

Prezzi aggiornati al 17/01/2017. Nel corso del tempo i prezzi e gli assortimenti della carta potrebbero subire variazioni.

 

Alcuni dei vini bianchi fermi italiani presenti in carta

Cantina Terlan Pinot Bianco Rarità DOC 2002

€ 110,00

Valentini Trebbiano d’Abruzzo DOC 2012

€ 70,00

Les Crêtes Chardonnay Cuvée Bois DOP 2012

€ 49,00

Livio Felluga Rosazzo Terre Alte DOCG 2012

€ 60,00

Castello dalla Sala Umbria Cervaro della Sala 2013

€ 60,00

 

Alcuni dei vini rossi fermi italiani presenti in carta

Brigl Pinot Nero DOC 2011/12

€ 18,00

Franz Haas Pinot Nero DOC 2014

€ 32,00

Gumphof Schiava Mediaevum DOC 2014

€ 24,00

Vignaioli Nicolucci Sangiovese di Romagna Ris. Vigna del Generale DOC 2012

€ 31,00

Castelluccio Sangiovese Forlì Ronco dei Ciliegi IGT 2009

€ 25,00

 

Alcuni dei vini spumanti italiani presenti in carta

Franciacorta Extra Brut Vittorio Moretti DOCG 2006

€ 130,00

Franciacorta Ris. Rosé Anna Maria Clementi DOCG 2005

€ 190,00

Franciacorta Riserva Anna Maria Clementi DOCG 2006

€ 115,00

Trento Extra Brut Riserva del Fondatore Giulio Ferrari DOC 2004

€ 90,00

Trento Brut Riserva Madame Martis DOC 2005

€ 100,00

 

Alcuni dei vini spumanti francesi presenti in carta

Krug Champagne Brut Grande Cuvée

€ 200,00

Jacques Selosse Champagne Brut Grand Cru BDB Initial

€ 190,00

Laurent Perrier Champagne Brut Grande Cuvée Grand Siècle

€ 190,00

Dom Perignon Champagne Brut Dom Perignon 2005/06

€ 185,00

Diebolt-Vallois Champagne Brut Fleur De Passion Blanc De Blancs 2006

€ 130,00

 

Alcuni dei vini bianchi fermi internazionali presenti in carta

Heymann-Löwenstein Mosel Riesling Uhlen – Roth Lay 2011

€ 70,00

Benedict Loosen-Erben Mosel Riesling Erdener Treppchen Auslese 1979

€ 55,00

Château Yvonne Samur Blanc AOC 2013

€ 51,00

Zurab Topuridze (Guria) Chkhaveri Amber 2012

€ 45,00

Dr. Loosen Mosel Riesling Ürziger Würzgarten Spätlese 2013

€ 46,00

Alcuni fornitori 

Pesce

Gallery fish

 

Funghi e Tartufi

Tartufi e Funghi di Roncuzzi Tiberio

 

Prodotti particolari / stagionali del territorio

Tutto l’anno

Pane di produzione propria

 

Tutto l’anno

Pasta fresca di produzione propria

Francesco Puntiroli wwwjuzaphotocom
fotografia di Francesco Puntiroli www.juzaphoto.com
Grazie alla felice posizione centrale nel Parco del Delta del Po, ci sono aree di sicuro interesse naturalistico a pochi chilometri da Casal Borsetti. La bella spiaggia a ridosso della pineta, l’Oasi naturalistica di Punte Alberete e le vicine Valli di Comacchio, a pochi chilometri a nord, sono emblema di una natura da preservare e ammirare.
Parco del Delta del Po
Parco del Delta del Po

visitate la pagine

http://casalborsetti.eu/

http://www.parcodeltapo.it/

http://www.turismo.ra.it/

La Guida Espresso dice:

Ha una mano felice il cuoco di questo piccolo e felice locale sul molo. La sua è una cucina a tutto pesce, dai sapori netti e decisi, capace di rileggere la tradizione in chiave contemporanea (si veda il brodetto di pesce, in cui emerge nitida la perizia tecnica del cuoco). Tra i buoni crudi spiccano gli scampi in complessa zuppa di ricci di mare; è intenso ed elegante il risotto alla marinara “in rosso”. cantina giovane ma ben fornita, servizio cordiale. Sui 60 euro (menu da 45 a 80 euro).

Fonte: I Ristoranti d’Italia 2017 Le Guide de L’Espresso

Fotogallery

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *