Ristorante Il Simposio – Chef Davide Mandarino

Roma

ristoranti e pizzerie

  • Orari:
  • Pranzo
  • Cena
    • Lunedì
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Martedì
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Mercoledì
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Giovedì
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Venerdì
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Sabato
    • 12.00 - 15.00
    • 19.00 - 23.00
    • Domenica
    • Chiuso
    • Chiuso

Ferie: 3 settimane ad Agosto

Coperti: 40 + 8 esterni in stagione

Tipologia Cucina: Creativa, Tradizionale italiana

Servizi

Accessibile ai disabili con aiuto

Animali domestici accettati

Aria condizionata

Degustazione prodotti

Menù aperitivo - happy hour

Menù o piatti vegetariani

Pagamenti con American Express accettati

Pagamenti con Bancomat accettati

Pagamenti con Cartasì accettati

Pagamenti con Mastercard accettati

Pagamenti con Visa accettati

Prenotazione richiesta

Servizi ai disabili

Tavoli all' aperto

Terrazza

Vendita diretta

Wi - fi

Prezzo medio per antipasto+primo+secondo+dolce: € 80

"Dello Chef" 6 portate a mano libera dello chef | € 70 + calice di vino per ogni portata € 20

"Il Simposio" 9 portate | € 90 + calice di vino per ogni portata € 30

Prezzi aggiornati al: 9/04/2018

Piatti rappresentativi del ristorante

Gambero rosso, chips di carciofi, maionese d'ostrica e gel al prezzemolo

Riso burro e alici, burro acido di Normandia e alici del Cantabrico, pepe di sichuan, blend di agrumi e anacardi salati,polvere di caffè e germogli di ravanello

Spaghettone senatore cappelli alla carbonara con pancetta di ventesca di tonno rosso affumicata, gel plancton, spuma di pecorino, blend di pepi neri

Bocconcini scottati di morone al salmoriglio, cavolo in osmosi ossidata broccoli e cozze

Croccante di anacardi, sfera con ripieno di yogurt greco e cioccolato bianco ,sfera liquida di ribes nero

Punteggi:

Michelin 2018: Non segnalato

Espresso 2018: Non segnalato

Gambero Rosso 2018: 1 forchetta - 78 punteggio (46 cucina,16 servizio,15 cantina,1 bonus)

Indirizzo: Piazza Cavour 16 - 00193 Roma (RM)

Prenota un tavolo: + 39 06 3241489

Email: [email protected]

Sito web: http://ilsimposioroma.it/

Seguici sui social:  Facebook

A seguire contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

1-Simposio

La storia del Simposio è legata a doppio filo con quella dell’Enoteca Costantini, un locale che ha fatto la storia del vino a Roma e in Italia. È infatti la famiglia Costantini che fonda, negli anni Novanta, questo winebar con cucina, naturale ampliamento dell’attività di vendita vini sotto il profilo gastronomico. Dal 2015 la gestione è passata in mano alla famiglia Daffinà, da oltre quarant’anni nel mondo della ristorazione in Calabria, che ha puntato allo sviluppo di una proposta culinaria di livello, curata dal giovane chef Davide Mandarino.

3-Simposio

Il Simposio si trova in una posizione strategica della Capitale, nel cuore del quartiere dello shopping Prati, a un passo dai Musei Vaticani. Il locale è diviso in due aree, quella ristorante e quella winebar. La prima, il posto giusto in cui assaporare piatti eleganti ed elaborati in compagnia di grandi vini, conta circa quaranta coperti. Il winebar, invece, con un’offerta più smart e veloce per chi vuole accompagnare un calice con semplici piatti della tradizione, può ospitare circa sessanta persone.

5-Simposio

Con la nuova gestione a cura della famiglia Daffinà il Simposio è stato completamente rinnovato negli arredi, diventando spazio contemporaneo, dallo stile moderno e lineare, ma caldo e accogliente. Al parquet si unisce un arredo dai toni scuri, con illuminazioni attentamente studiate e una mise en place curata nei dettagli. Nel locale poi si trovano sempre in esposizione temporanea interessanti opere d’arte contemporanea.

7-Simposio

Grandissima attenzione è rivolta naturalmente al vino, che ha un ruolo fondamentale anche nell’aspetto del locale, con le tante bottiglie alle pareti. La proprietà del Simposio ha deciso di integrare la sterminata offerta dell’Enoteca Costantini con alcune referenze selezionate ad hoc per l’abbinamento con i piatti di Davide Mandarino.

6-Simposio

Fotografie di Lido Vannucchi

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest1

Lo chef

31-Simposio

Davide Mandarino nasce a Roma nel 1988. Da sempre innamorato della cucina, che fa parte della sua storia familiare, frequenta il liceo classico, prima di partecipare al corso di cucina professionale di “A tavola con lo chef”. È in quel momento che comprende che quella dello chef sarà la sua strada. Inizia quindi un intenso periodo di formazione presso importanti ristoranti e alberghi, uno su tutti La Veranda dell’Hotel Columbus. Nel 2015 Davide viene selezionato da Luigi Cremona per partecipare al concorso Chef Emergente Centro e Sud Italia, nell’ambito della manifestazione “Cooking for Art”. La collaborazione con “A tavola con lo Chef” non si è mai interrotta e ha permesso a Davide di lavorare a stretto contatto con numerosi grandi maestri. Dal 2018 è anche docente della scuola e continua ad affiancare tutti gli stellati che frequentano A Tavola Con lo Chef.

 

Filosofia di cucina

20-Simposio

I piatti del Simposio sono innanzitutto il frutto di un’accurata selezione delle materie prime, passaggio imprescindibile per un risultato d’eccellenza. I migliori ingredienti vengono quindi elaborati con le più moderne tecniche di cucina, per esaltarne e valorizzarne le caratteristiche, dando vita a piatti gustosi ed equilibrati.

Grande attenzione è rivolta poi alle cucine dell’Oriente e del Sud America, che sono sempre grande fonte d’ispirazione. Davide Mandarino ama sia cimentarsi nei piatti della tradizione, che sperimentare, ma soprattutto ama “decontestualizzare” i prodotti: “per esempio realizzo un tonno e cipolla con tonno rosso e cipolla di Tropea che lavoro però con uno stile asiatico, utilizzando una salsa teriyaki personalizzata”.

 

La proprietà

Dal 2015 i proprietari del Simposio sono Franca e Ivano Daffinà, un binomio sinonimo di dedizione e attenzione nella cura del cliente. Partiti da Vibo Valentia da un locale che si ispira ai bistrot parigini, il “Filippo’s”, arrivano a Roma al “Simposio” dove puntano a offrire una ristorazione più riflessiva in un locale storico della capitale.

Fotografie di Lido Vannucchi

Lo staff di cucina

Davide Mandarino, forte anche della sua attività di docenza presso “A tavola con lo Chef”, coordina un team di cuochi appassionati e competenti.

 

Lo staff della sala

Il Simposio vanta uno staff altamente professionale e attento alle esigenze del cliente, coordinato da Emanuele Betrò.

Emanuele Betrò, maître

Maître di comprovata esperienza, cortesia e disponibilità sono i punti di forza del suo carattere, Accoglienza e professionalità sono i punti di forza del suo lavoro.

Daniele Stefani, sommelier

Appassionato del mondo del vino e sommelier dal 2005, ha ricoperto diversi ruoli nell’ambito della ristorazione e della consulenza, approfondendo la conoscenza di questo settore attraverso numerosi viaggi in Italia e all’estero.

Riso Carnaroli, burro di Normandia, alici del Cantabrico, blend di agrumi, anacardi, caffè e gocce di prezzemolo

17-Simposio

Ingredienti per 2 persone

Per il burro acido (per 10 persone)

2 cipolle di Tropea

250 g di burro

250 ml di vino bianco chardonay

110 ml di aceto di vino bianco

Procedimento:

Pulire le cipolle e affettarle sottilmente; in una casseruola unire tutti gli ingredienti tranne il burro e, a fuoco moderato, lasciare sobbolire in modo da perdere nota alcolica. Scolare la cipolla e raffreddare il liquido fino ai 50 gradi. Incorporare il burro in planetaria e assicurandosi che il composto sia omogeneo, porre negli stampi e conservare nel
congelatore.

 

Per il blend di agrumi

60 g di bucce d’arancio

30 g di bucce di limone

10 g di bucce di lime

Mettere le bucce a essiccare, frullare e setacciare.

Gel di prezzemolo

40 g di prezzemolo

300 g di acqua

3 g di agar agar

Procedimento:

Sbianchire il prezzemolo per 40 secondi. Portare a ebollizione acqua e agar agar, aggiungere il prezzemolo e frullare. Lasciar rapprendere. Frullare, setacciare e inserire in un biberon.

 

Risotto

80 g di Riso Carnaroli

10 g di Colatura di alici

40 g di burro acido

Pecorino q.b.

Parmigiano q.b.

Pepe di Sichuan q.b.

Sale q.b.

Vino bianco q.b.

Brodo vegetale q.b.

10 g di anacardi tostati

1 filetto di alice del Cantabrico

5 gocce di gel di prezzemolo

Blend di agrumi q.b.

Caffè in polvere q.b.

Procedimento:

Iniziamo tostando il riso con una noce di burro acido e dell’olio. Sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare. Salare e coprire con il brodo vegetale. In questo momento andremo ad aggiungere il pepe di Sichuan e la colatura di alici. Cuocere per circa 15 minuti. Lasciar riposare il riso, coperto, per tre minuti. Mantecare con il pecorino, il parmigiano e il burro acido.

 

Composizione del piatto:

Comporre il piatto con le alici del Cantabrico, una spolvera di caffè, blend di agrumi, gocce di prezzemolo e granella di anacardi tostati.

 

Spugna al cioccolato su crema inglese alla nocciola romana della Tuscia e caramello alla banana

27-Simposio

Ingredienti per 10 persone

Per la spugna al cioccolato

2 uova

1 albume

20 g zucchero

30 g farina

15 g acqua

50 g cioccolato fondente fuso

Procedimento:

Unire tutti gli ingredienti e passare al mixer, setacciare, inserire nel sifone e aggiungere 2 cariche. Far riposare per 24 ore.
Passare con lo staccare spray un bicchiere di cartoncino (per i frullati) forato per consentire al composto di areare maggiormente. Cuocere a microonde alla massima potenza per 30 secondi.

 

Per la crema inglese alla nocciola

250 g latte

250 g panna

120 g tuorlo

65 g zucchero

70 g pasta di nocciola

Procedimento:

Portare latte, panna, tuorlo e zucchero a 82° C. Aggiungere pasta nocciola ed emulsionante con il
minipimer.

 

Per il caramello alla banana

300 g purea banana

150 g zucchero

150 g panna montata

Procedimento:

Far sciogliere lo zucchero. Nel frattempo portare a bollore latte e purea. Decuocere a fuoco dolce fino a
consistenza desiderata.

 

Composizione del piatto:

Mettere sul fondo la crema inglese alla nocciola, adagiate la spugna farcita con il caramello alla banana e del cioccolato fuso. Decorare con granella di nocciola e germogli.

Prezzi aggiornati al 01/04/2018. Nel corso del tempo i prezzi e le pietanze del menù potrebbero subire variazioni.

 

La carta

 

Antipasti

Gambero rosso di Mazara su maionese d’ostrica, gocce di prezzemolo e chips di carciofi

€ 25,00

Ceviche di scampi di Sicilia, cavolo riccio croccante, lampone e ribes

€ 35,00

“Crudo e cotto” di mazzancolle, mandorle al curry, aria di ribes nero e spinacino

€ 25,00

Tartare di Fassona in granella di pistacchio di Bronte su fonduta di pecorino romano Dop e crema di peperoni bruciati

€ 25,00

Seppia al vapore su crema di patate, caviale di tartufo e cozze

€ 25,00

Uovo 60°, pop corn di maiale, guanciale croccante con pecorino e asparagi grigliati

€ 16,00

 

Primi

Spaghettone Senatore Cappelli alla carbonara con pancetta di ventresca di tonno rosso affumicata, blend di pepi neri e plancton marino

€ 25,00

Riso Carnaroli, burro di Normandia e alici del Cantabrico, blend di agrumi, anacardi, caffè e gocce di prezzemolo

€ 25,00

Cappellacci al nero di seppia ripieni di salmone selvaggio e ricotta di bufala in acqua di mare

€ 25,00

Fettuccia alla clorofilla di prezzemolo, gambero rosa e datterini confit

€ 25,00

 

Secondi

Bocconcini scottati di Morone al salmoriglio, cavolo, broccoli e cozze

€ 28,00

Trancio di baccalà scottato, disidratato di olive e pomodorini, la sua spuma con spugna di pomodoro e basilico

€ 30,00

Filetto di maiale, lardo di Colonnata, spinacino, mandorle e mango

€ 25,00

Filetto di Fassona con puntarelle alla romana e maionese morbida di soia

€ 30,00

Pescato del giorno

€ 8,00 per 100 g

Pre-dessert

Bignè ripieno di crema pasticcera allo yuzu, con caramello al sale Maldon affumicato

 

Dolci

Spugna al cioccolato su crema inglese alla nocciola romana della Tuscia e caramello alla banana

€ 10,00

Spuma di ricotta e pistacchio, cialda e pecorino di castagna con limoni e clementine candite

€ 10,00

Croccante di anacardi ripieno di yogurt greco e sfera liquida di ribes nero

€ 10,00

Crema al mascarpone aromatizzata alla fava tonca, granella di pistacchio e crumble di cacao amaro

€ 10,00

Quella del Simposio è una carta amplissima e di grande prestigio, che spazia dall’Italia al resto del mondo.

 

Prezzi aggiornati al 01/04/2018. Nel corso del tempo i prezzi e gli assortimenti della carta potrebbero subire variazioni.

 

Alcuni dei vini bianchi fermi italiani presenti in carta

Valle d’Aosta Chardonnay 2015 Les Cretes

€ 30,00

Alto Adige Kolbenhof 2015 Hofstatter

€ 46,00

Verdicchio dei Castelli di Jesi classico sup. 2016 Villa Bucci

€ 40,00

Costa d’Amalfi Furore Bianco 2016 Marisa Cuomo

€ 38,00

Etna bianco Pietramarina 2014 Benanti

€ 55,00

 

Alcuni dei vini rossi fermi italiani presenti in carta

Alto Adige Pinot nero Ludwing 2014 Elena Walch

€ 70,00

Amarone della Valpolicella Corte Giara 2014 Allegrini

€ 50,00

Barolo Le Rocche del Falletto 2013 Bruno Giacosa

€ 260,00

Chianti classico Gran Selezione San Lorenzo 2012 Castello di Ama

€ 75,00

Terre di Cosenza Pollino Don Rosario 2011 Masseria Falvo

€ 40,00

 

Alcuni dei vini spumanti italiani presenti in carta

Bellavista Alma Cuvée Brut Bellavista

€ 50,00

Brut Blanc de Blancs Cavalleri

€ 48,00

Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2006 Ferrari

€ 180,00

 

Alcuni dei vini spumanti francesi presenti in carta

Brut Vintage 2006 Dom Pérignon

€ 220,00

Le Nombre d’Or “Campaniae Veteres Vites” 2013 Aubry

€ 100,00

Blason Rosé Perrier Jouet

€ 80,00

 

Alcuni dei vini bianchi fermi internazionali presenti in carta

Chablis Saint Pierre 2015 Albert Pic

€ 60,00

Chablis Vieilles Vignes 2011 Daniel-Etienne Defaix

€ 50,00

Meursault 2012 Louis Jadot

€ 80,00

 

Alcuni dei vini rossi fermi internazionali presenti in carta

Pommard Clos de la Commaraine 1er Cru 2011 Louis Jadot

€ 85,00

Chateau Belle – Vue Haut – Médoc 2007 Vincent Mulliez

€ 50,00

Châteuneuf-du-Pape 2010 E. Guigal

€ 120,00

Alcuni fornitori 

 

Pasta

Benedetto Cavalieri e Gentile

 

Pesce

Ittica Urbani

 

Carne

Gianni e Feroci

 

Pane

Bernabei

 

Acqua

Filette, Dolomia, San Benedetto, Nepi, Surgiva

 

Caffè

Marago

rione_prati

Il Simposio sorge a pizza Cavour, uno dei punti cardine del quartiere Prati, l’ultimo dei Rioni storici di Roma per epoca di realizzazione, il cui nome ci ricorda che, fino alla fine dell’Ottocento e all’Unità d’Italia, la zona era coperta di prati, canneti e vigneti. Oggi via Cola di Rienzo e le strade circostanti sono fra le più importanti zone dello shopping di Roma. Ma questa è anche un’area storica, ci troviamo infatti a un passo dalla straordinaria Basilica di San Pietro e dai Musei Vaticani.

Visitate la pagina:

Visit Lazio

Fotografia di Visit Lazio

Fotogallery

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *