Argiolas Formaggi

Da oltre 50 anni le antiche tradizioni casearie della Sardegna si uniscono alle moderne tecnologie per offrire prodotti di alta qualità.

prodotti e aziende

Servizi

Pagamenti con Mastercard accettati

Pagamenti con Diners Club accettati

Pagamenti con Visa accettati

Pagamenti con American Express accettati

Pagamenti con Bancomat accettati

Parcheggio riservato alla clientela

Pagamenti con Cartasì accettati

Vendita on - line

Visite in azienda

Vendita diretta

Degustazione prodotti

Indirizzo: S.P. 14 3 - 09041 Dolianova (CA)

Prenota un tavolo: +39 070740293

Email: argiolas@argiolasformaggi.com

Sito web: http://www.argiolasformaggi.com

Seguici sui social:  Facebook  Facebook

A seguire contenuti redazionali e fotografici con finalità promozionali

Argiolas Formaggi si trova a Dolianova, importante centro agricolo in provincia di Cagliari, nella Sardegna Meridionale. Qui l’allevamento del bestiame, in prevalenza ovino, è un’ importante risorsa per la comunità. Il territorio è caratterizzato da pianure e verdi colline, zone in cui i pastori usano portare gli animali al pascolo e nelle quali sorge il caseificio che si sviluppa su una superficie produttiva di 10.000 mq.

L’ azienda vanta oltre 50 anni di esperienza nella produzione dei formaggi, e riesce a sposare le antiche tradizioni dell’arte casearia della Sardegna con le moderne tecnologie, garantendo elevati standard igienici nella produzione e l’ alta qualità dei suoi formaggi, prodotti esclusivamente con latte sardo di pecora e capra.

Argiolas Formaggi è oggi una industria casearia all’avanguardia nel settore della produzione di formaggi tipici sardi. L’ampio stabilimento di Dolianova, è capace di processare circa 20 milioni di litri di latte all’anno e produrre pressappoco 4 milioni di kg di prodotto finito. Impianti moderni, tecnologia all’avanguardia e strutture di ricerca tese al miglioramento continuo della qualità ed all’innovazione dei prodotti, consentono all’azienda di dare vita ad una ricca gamma di prodotti con un rapporto qualità/prezzo ottimale ed un sapore unico.

Argiolas Formaggi è oggi partner commerciale delle principali catene della grande distribuzione nazionale ed internazionale, ed esporta i propri formaggi sui mercati di Europa, Giappone, Nord America, Israele e Russia. Il fatturato estero rappresenta circa il 12% del totale.

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Unica.it – portale dell’ universita’ di cagliari dice:

Ricerca, ecco il formaggio anti colesterolo.

Dagli studi del dipartimento di scienze biomediche, con Asl 8, “Brotzu” e università di Pisa, in collaborazione con l’Industria casearia Argiolas, arriva il pecorino “speciale”. Il lavoro è stato pubblicato dal British Journal of Nutrition di Cambridge


La lotta al colesterolo “cattivo”. Lo studio dei ricercatori del dipartimento di Scienze biomediche dell’Università di Cagliari, guidati da Sebastiano Banni (facoltà di Scienze) ha appurato che il formaggio di pecora, ottenuto da latte prodotto con opportuni sistemi di allevamento, non aumenta la colesterolemia. E può contribuire ad abbassarla. Di fatto, il pecorino può rientrare nella dieta degli ipercolesterolemici. “Dagli studi abbiamo riscontrato che – dice il professor Banni – con l’assunzione di pecorino “Cla” è migliorata l’azione metabolica nei pazienti ipercolesterolemici e, addirittura, si è registrata anche una riduzione del colesterolo “cattivo”.

Metabolismo e acido linoleico coniugato. Le qualità nutrizionali del pecorino con contenuto naturale di Cla (acido linoleico coniugato) sono state testate nel 2011 su 40 pazienti, caratterizzati da sovrappeso e ipercolesterolemia. La dieta e lo stile di vita dei pazienti – che hanno assunto 90 grammi di pecorino Cla per ventuno giorni – non è stata modificata. L’unico obbligo è stato quello di sostituire il formaggio normale con pecorino Cla. Al termine della sperimentazione, senza modificare alcun altro parametro, i risultati hanno dimostrato una evidente riduzione del colesterolo del 7 per cento oltre a una migliore azione metabolica. Il Cla è un acido grasso essenziale che appartiene al gruppo degli Omega 6. Elemento completamente naturale, ricco di proprietà benefiche per l’organismo, agisce come antiossidante contrastando l’azione dei radicali liberi e migliora la distribuzione del grasso corporeo. Inodore e insapore non altera le caratteristiche organolettiche del formaggio che mantiene intatto il suo gusto inconfondibile. Il pecorino Cla è prodotto dall’Industria casearia Argiolas di Dolianova, è stato presentato al Salone del gusto di Torino e ha già ricevuto attenzioni dagli importatori inglesi e tedeschi.

Il team. La ricerca è stata condotta dallo staff coordinato da Sebastiano Banni. Lo studioso

è titolare del corso di fisiologia della nutrizione (laurea in Scienze Biologiche), ha conseguito il dottorato di ricerca in Patologia molecolare e sperimentale (Università di Torino), ha svolto attività di ricerca negli Stati Uniti dove, per tre anni, ha operato al dipartimento di Patologia della scuola di Medicina dell’Università di Pittsburgh. Col professor Banni hanno collaborato Elisabetta Murru, Gianfranca Carta, Lina Cordeddu, Barbara Batetta, Simonetta Accossu, Sabrina Uda e Maria Elena Ghiani (dipartimento Scienze biomediche – Università di Cagliari), Marcello Mele e Pierlorenzo Secchiari (dipartimento Agronomia e gestione agroecosistema – Università di Pisa), Stefano Pintus, Danila Pistis ePaolo Pintus (Centro malattie dismetaboliche e arteriosclerosi – azienda Brotzu) e Guido Almerighi (Centro obesità – Asl 8). Il lavoro – dal titolo “Sheep cheese naturally enriched in α-linolenic, conjugated linoleic and vaccenic acids improves the lipid profile and reduces anandamide in the plasma of hypercholesterolaemic subjects” – è stato pubblicato sul numero di agosto 2012 del British Journal of Nutrition, Cambridge University Press.

 

Autore: paolo frongia

 

Fonte: unica. it – portale dell’ università di cagliari – cagliari 3 gennaio 2013

Fotogallery

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *