VI Festival di Scirarindi, la festa della Sardegna naturale

Torna in città per il VI anno consecutivo, sabato 26 e domenica 27 novembre, da...
Download PDF Scarica in formato PDF
Mappa non disponibile

Data e ora
Dal 26/11/2016 al 27/11/2016
Orario: 10:00 – 22:00

Categorie


Economia,

etica e consumo critico, sostenibilità e nuovi stili di vita, produzioni alimentari biologiche a km zero, bioedilizia e tutela dell’ambiente, e ancora turismo consapevole, eco-cultura, medicine olistiche, discipline bio-naturali e ricerca interiore sono il filo conduttore del festival giunto alla sua sesta edizione e che lo scorso anno ha portato alla Fiera di Cagliari 16 mila visitatori. L’edizione numero sei propone un fitto programma di appuntamenti: oltre 300 tra tavole rotonde e presentazioni con ospiti locali e nazionali, aree dedicate ai laboratori per adulti e bambini, attività per i più piccoli con animazione e suggerimenti per i neogenitori. Spazi per incontrare le discipline olistiche, degustazione dei prodotti sardi, ma non solo, meditazioni, sportelli tematici, consulenze e seminari di approfondimento. E ancora presentazioni di libri, worshop, spettacoli e atelier creativi.

Aree tematiche

Il cuore dell’edizione 2016 è rappresentato da 9 aree tematiche: alimentazione, economia etica e partecipazione, compranaturale, ambiente e bioedilizia, ecoturismo, salute e benessere, vita interiore, spazio bambini e spazio animali. Sono 270 gli espositori presenti (170 provengono da Cagliari e hinterland, 23 dalla Penisola e 2 da Francia e Inghilterra); l’elenco completo su http://festival.scirarindi. org/catalogo-espositori/.

Sicirarindi e l’alimentazione

Quest’anno ampio spazio ai ‘food lab’, laboratori esperienziali dedicati ai cibi, ai vini e alle birre di Sardegna. Nel corso degli incontri e laboratori (in tutto 13, maggiori info su http://festival.scirarindi. org/food-experience/) si darà ampio spazio all’analisi sensoriale dei prodotti e alla degustazione guidata nel padiglione I. Mentre un Cooking Show si terrà dalle 18:30 alle 20:30 nella sala C del Palazzo dei Congressi dal titolo ‘Sapori d’autunno in Sardegna’. I protagonisti saranno gli chef Riccardo Porceddu, presidente dell’Associazione LaboCuci e Fabio Vacca. In giuria tecnica giornalisti, esperti del settore Horeca, food blogger e influencer. Alessandra Guigoni, antropologa, saggista e food blogger sarà la curatrice scientifica della sezione food del festival. 8 stand dedicati alla ristorazione (vegetariana), tra questi anche ‘I buongustai’ di Antonio Cirronis, chef che ha cucinato anche per l’ex primo ministro del Regno Unito Tony Blair. Vari i punti di prelievo di acqua potabile con l’obiettivo di spingere le persone a non comprare le bottiglie di plastica.

 

Per info

http://festival.scirarindi.Org

Per il programma completo

http://festival.scirarindi.org/programma

La manifestazione non gode di contributi pubblici, verrà sostenuta dal pubblico con un contributo di partecipazione suggerito di 5 euro (i minori di 16 anni e gli over 65 entrano gratis).

Reporter Gourmet – La redazione

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0