LSDM Parigi 2016 – La grande école de la friture à l’italienne

Le Grand Tasting “Le festival des meilleurs vins”, creato dai due giornalist...
Download PDF Scarica in formato PDF
Mappa non disponibile

Data e ora
Dal 25/11/2016 al 26/11/2016
Orario: Tutto il giorno

Categorie


“La grande école de la friture à l’italienne“ il titolo dei due Ateliers Gourmets che si terranno il 25 ed il 26 novembre 2016.

Grandi protagonisti di questa edizione i fritti italiani, raccontati ed elaborati da chef che proprio dei fritti hanno fatto il loro cavallo di battaglia. Enzo Vizzari, direttore della Guida dei Ristoranti dell’Espresso, introdurrà Gaetano e Pasquale Torrente venerdì 25 novembre alle ore 17 .00 e Arcangelo Dandini sabato 26 novembre alle ore 12.00. La loro formazione affonda le radici nella tradizione dell’oste che, alle indiscusse capacità, accosta la calda accoglienza familiare, una delle grandi risorse della ristorazione italiana. A dimostrazione della sconfinata passione per il fritto, le loro friggitorie “La Cuopperia” di Torrente e “Il Supplizio” di Dandini che affiancano i ristoranti classici.

Per partecipare agli ateliers è necessario fare richiesta di accredito attraverso il sito https://www.grandtasting.com/.

Il pomeriggio

del 26 novembre, a partire dalle ore 15.00, i riflettori saranno puntati sul prodotto della cucina italiana più famoso al mondo: la Pizza Napoletana. Ospiti del ristorante pizzeria Ober Mamma, 107 Boulevard Richard Lenoir, i maestri pizzaioli Vincenzo Esposito e Giacomo Guido, insieme al giornalista de Il Mattino Luciano Pignataro, approfondiranno tecniche e ingredienti necessari alla realizzazione della pizza napoletana. Sempre durante il pomeriggio di approfondimento, gli onori di casa verranno fatti dallo chef Ciro Cristiano che, insieme ai colleghi Torrente e Dandini avrà il compito di valorizzare agli occhi del pubblico i grandi protagonisti del Made in Italy quali la Pasta di Gragnano Igp, l’olio extravergine di oliva, la Mozzarella di Bufala Campana, l’ortofrutta di qualità. Ingresso su invito.

Come da tradizione,

la nuova edizione di LSDM parte con un’anteprima parigina per toccare nel 2017 le città di Milano, Londra e New York ed ovviamente Paestum con il congresso che si svolgerà il 19 e 20 aprile e che festeggia, quest’anno, il decennale.

LSDM è un congresso internazionale di cucina d’autore che mira ad indagare le potenzialità dei prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità affidandoli alle mani dei grandi chef. Organizzazione a cura di Formamentis.

Reporter Gourmet – La redazione

 

Per tutte le info

http://www.lsdm.it/

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0