Giovanni Angelucci

Giornalista gastronomo, ha frequentato l’Università di scienze gastronomiche di Pollenzo. Specializzato nella cucina dell’America Latina, ha maturato varie collaborazioni in diverse testate giornalistiche di settore.

Descrizione:

Giornalista di trent’anni nato in Abruzzo e vissuto a Chieti finchè non ha ricevuto la “chiamata”: subito dopo il diploma infatti, comincia il percorso nell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo che lo ha poi portato a ciò che è oggi, un gastronomo.
Il Piemonte diviene la sua seconda casa, lì ha trascorso 5 anni, sufficienti per avere una visione più che ampia di questo mondo e dal 2012, dopo esperienze nelle redazioni di Slow Food e Gambero Rosso, inizia a lavorare a tempo pieno come giornalista free lance.
Abituato a viaggiare costantemente attorno al mondo, è specializzato nella cucina (e non solo) dell’America Latina che ha esplorato nella sua quasi totalità.
Oggi vive a Milano, o meglio qui fa base, collabora con le guide di ristoranti e vini, e lavora per alcuni dei quotidiani e delle riviste più autorevoli del settore tra cui Dove, Gambero Rosso, La Stampa, Gazza Golosa della Gazzetta dello Sport, La Madia, Il Giornale del Cibo, Italia a Tavola e Vanity Fair.
Predilige il reportage enogastronomico (ha pubblicato anche sul Sole24Ore e ideato il format Il Mondo è Piatto del Tgcom24) e alla base della sua esistenza c’è il viaggio, indispensabile per una vita felice.