Categorie Food newsTag , , ,

Stradora: riapre Villa Manfredini, un luogo incantato nel centro di Reggiolo

Dopo una ristruturazione durata 4 anni a causa del terremoto del 2012, a Reggiolo riapre Villa Manfredini con il progetto Stradora, bistrò contemporaneo con la cucina del giovane chef Stefano Roversi.

Villa Manfredini

è un’incantevole casa padronale del XVIII secolo, che successivamente diventa ristorante e Hotel per volontà dell’acquirente che la rilevò negli anni ’80.  La Villa, di proprietà della famiglia Storchi, ha ospitato alcune realtà ristorative di prestigio, tra cui “Ai pavoni” e il ristorante stellato “Il Rigoletto” dello Chef D’Amato. In seguito al sisma del 2012 la Villa ha subito gravi danni strutturali, che hanno costretto la chiusura dell’attività e considerevoli interventi architettonici, durati 4 anni.

1 Villa Manfredini

2 Stradora_Sala classic

Nel giugno del 2017 la Villa torna a nuova vita con Stradora ristrò & cocktail, un bistrò contemporaneo multifunzione e cocktail bar rivolto a un ampio target di riferimento, un progetto innovativo che risponde alle esigenze di un pubblico sempre più variegato che caratterizza il nostro territorio.

3 aiuto chef titolare e chef

4

La proposta gastronomica è sia tradizionale sia creativa e propone specialità di carne e di pesce eseguita dal giovane chef Stefano Roversi. Il locale è anche cocktail bar e mette a disposizione una carta di drink miscelati classici e rivisitati da abbinare ai “piccoli”, le tapas evolute per chi vuole spizzicare in compagnia senza necessariamente dover pranzare o cenare.

5 Stradora_Cocktail bar

6

Al primo piano dello stabile è stata creata una Sala Conferenze che accoglie fino a 60 persone, con postazione dei relatori attrezzata per convention (video proiettore, schermo, impianto audio). Questo ambiente può diventare Salone delle Feste per cene fino a 40 persone. A disposizione al primo piano anche due salette meeting adibite per incontri di lavoro o come salette riservate per pranzi e cene. Nel sottotetto della villa 4 suite di prestigio accolgono i clienti che desiderano risposare in loco dopo l’esperienza enogastronomica. All’esterno della Villa, lo splendido parco completamente risistemato ospita l’estivo di Stradora: alberi secolari, un verde sempre curato e un arredamento informale creano un’oasi di pace dove godere della bella stagione.

7 Stradora_sala lounge

8 Stradora_dettaglio camino

Ma c’è spazio anche per l’arte: nel parco, all’ingresso, spicca la scultura “Equilibrium” dell’artista locale Mario Pavesi, mentre al primo piano le opere di Alfonso Borghi, ispirate ai film di Fellini, la fanno da padrone e dominano le antiche sale che ospitarono il regista romagnolo alla fine degli anni ’80, durante il suo soggiorno reggiolese che precede le riprese de “La voce della Luna”, l’ultima opera cinematografica della carriera dell’artista.

Reporter Gourmet – La Redazione

 

Stradora ristrò & cocktail

Piazza Martiri 29 – 42046 Reggiolo (RE)

Il sito web

newsletter

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *