Categorie Chefs: Ultime notizieTag , , , ,

Heinz Beck stellato anche in Portogallo: prima stella Michelin per il ristorante Gusto in Algarve

Ancora un successo per lo chef tedesco trapiantato a Roma, già tre stelle con il ristorante La Pergola dell’hotel Rome Cavalieri Waldorf Astoria, riceve il riconoscimento della guida Michelin anche per il locale in Portogallo.

Sapori e dintorni - Conad

“Sono molto emozionato

per la prima stella di Gusto by Heinz Beck in Portogallo. Un grande pensiero e un abbraccio vanno a tutto il mio team che ha lavorato duramente per raggiungere questo riconoscimento. Sono felice perché ripaga lo sforzo della Beck e Maltese consulting, la società che, realizzata insieme a mia moglie Teresa, gestisce al meglio tutte le necessità lavorative e di supporto creativo e logistico al team presente in Algarve”.

23275650_1490241357678179_3157050737808560599_o

23334025_1490241224344859_8166725768127891044_o

Dalla lontana Tokyo, e alle ore 6 della mattina, Heinz Beck è sintetico e rigoroso, come nella sua natura, ma anche ben presente e vivace dopo aver seguito in diretta streaming le fasi di assegnazione della stella nel suo ristorante portoghese ospitato all’interno dell’Hotel Conrad. Ieri infatti si è svolto l’evento di premiazione che ha assegnato le stelle per la guida Michelin in Portogallo e in Spagna, quindi c’è stato un pizzico di gloria anche per l’Italia, pur nella figura del cuoco di origini teutoniche che regge le sorti del tristellato La Pergola a Roma e non solo.

13198545_1007440369291616_9201251302342842834_o

13063441_997597776942542_985683449411075759_o

Gusto, ristorante che nel nome si ispira alla figura di Augustus Hilton, della celebre catena alberghiera, ricorda bene nel nome uno degli aspetti fondamentali della cucina di Beck, che in questo angolo occidentale di Europa propone una deliziosa raccolta di piatti molto freschi e mediterranei. Oltretutto, proseguendo nella storica tradizione che vede l’Algarve lusitano vera e propria terra di conquista gastronomica da parte dei cuochi di origine mitteleuropea, che qui hanno sempre trovato terreno fertile nelle grandi strutture alberghiere presenti e presso una nutrita clientela che con regolarità sverna nei mesi freddi in uno dei rari luoghi continentali dove praticare il golf tutto l’anno e dove si può godere sempre di un clima mite.

Autore: Gualtiero Spotti    

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn145Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *