Categorie Chefs: Ultime notizieTag , , ,

Achilli al D.O.M a Roma: Massimo Viglietti va in terrazza

Una romantica terrazza, ottimi cocktail e la cucina firmata da Massimo Viglietti e dai suoi allievi. Ecco cosa troverete nella versione estiva del nuovo ristorante dell’elegante D.O.M Hotel, a cura dello stellato Achilli al Parlamento.

Sapori e dintorni - Conad

Una terrazza incantata,

come solo a Roma ce ne sono, affacciata sui tetti di via Giulia e sulla cupola della chiesa di Santa Maria del Gonfalone, alle cui spalle il D.O.M., raffinato boutique hotel 5 stelle creato dall’Architetto Antonio Girardi.

DOM terrazza

Proprio qui ha aperto da poche settimane Achilli al D.O.M. È la storica enoteca Achilli al Parlamento, infatti, a gestire tutta la nuova proposta food&beverage dell’hotel.

DOM interni

interni dom

Da oltre 50 anni punto di riferimento enogastronomico a Roma, la bottega di Daniele Tagliaferri e Cinzia Achilli è anche un rinomato ristorante che due anni fa, grazie alla cucina dello chef ligure Massimo Viglietti, ha conquistato la stella Michelin. Adesso Achilli raddoppia prendendo in gestione il ristorante dell’hotel che – oltre alla bella sala interna al pian terreno, dalla calda e originale atmosfera ideale per i mesi freddi – ha da poco inaugurato il suggestivo spazio estivo all’aperto.

Alessio Tagliaferro e Andrea Fiducia

Dopo una radicale ristrutturazione, infatti, la suite all’ultimo piano è stata trasformata in cucina per le preparazioni da servire nell’ex terrazza privata che ospita ora i tavoli circondati da vasi di piante aromatiche e rampicanti e il bancone del cocktail bar. La proposta, a dispetto dell’esclusività della location, punta su piatti semplici ma curati la cui realizzazione è affidata a due giovani allievi di Viglietti, fino a pochi mesi fa in cucina con lui: Andrea Fiducia e Alessio Tagliaferri, figlio dei patron, che ha deciso di dedicarsi alla cucina.

 piatto dom

I piatti del menu, creato con la supervisione dello chef, sono contraddistinti da sapori puliti e ingredienti stagionali: dallo zimino alla ligure con crostini di pane aromatizzati all’agnello stile “cacio e ovo”. Non mancano però proposte più elaborate come la sorprendente Triglia con caponata alla senape, salsa di birra e cozze, e un classico dello chef ligure: la Tartare di gambero e scottona con caviale, composta di pomodoro e caffè, che ne rappresenta in pieno lo stile ardito.

pillola dom

Oltre che per la cena, la terrazza di Achilli al D.O.M. è perfetta anche per l’aperitivo (dalle 18 in poi), quando gli interessanti cocktail – dai grandi classici alle creazioni originali del barman – accompagnano le proposte del menu Materie Prime in Pillole: piccoli assaggi da ordinare a piacere, fermandosi giusto il tempo di un bicchiere o dilatando la piacevole sosta al fresco per esplorare tutto il menu. Le proposte sono allettanti ed è difficile scegliere tra la squisita ostrica al cucchiaio con mousse di gorgonzola e confettura di arance, la battuta di gamberi di Mazara con cioccolato bianco e ribes o l’eccellente ventresca del pescato del giorno, perfetta in abbinamento all’Albertone, variante “romanesca” dell’Americano (con vermut italiano) dedicata al grande Alberto Sordi.

Autrice: Luciana Squadrilli

 

Achilli al D.O.M presso Hotel D.O.M

Via Giulia, 131 – Roma

Tel. +39 066832144

Mail [email protected]

Il sito web del ristorante

Il sito web dell’enoteca 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *