Categorie Food newsTag , ,

Osteria Fernanda a Roma: il pranzo d’estate

Nuova formula lunch con piatti veloci e prezzi più “piccoli” per gli under 25 all’Osteria Fernanda, il ristorante dello chef Davide Del Duca a Roma.

Sapori e dintorni - Conad

D’estate,

con il caldo e l’afa, forse si ha voglia di mangiare di meno ma certo non meno bene. Nasce così, per andare incontro alle esigenze di una clientela attenta ma con esigenze di velocità e leggerezza, la nuova proposta per il pranzo dell’Osteria Fernanda, il ristorante romano dello chef Davide Del Duca – insieme alla moglie Manuela Menegoni e al socio Andrea Marini, entrambi in sala ad accogliere i clienti e a suggerire gli abbinamenti più indicati – a due passi dalla stazione di Trastevere.

osteria fernanda locale

piatto osteria fernanda

Da poco oggetto di un restyling che ha reso gli interni ancor più ariosi e luminosi, il locale rinnova adesso anche il menu del pranzo – servito dal lunedì al venerdì dalle 12:30 alle 15:30 – con la formula dello Smart Lunch: una proposta ‘del giorno’ a 25 euro, con 4 portate basate su prodotti freschi reperiti quotidianamente al mercato ed elaborati in chiave espressa e in maniera più rapida ma non meno curata.

osteria fernanda interni

piatto osteria fernanda

Per chi vuole concedersi una pausa più rilassata c’è sempre anche il menu gourmet, anche in questo caso con una novità pensata per una fascia precisa di pubblico: gli “under 25” – che siano giovani cuochi o gourmet in erba – potranno venire a pranzo da Fernanda approfittando dello Young Menu, con alcune portate estratte dal menu ‘Artigiano Curioso’: sei piatti tra quelli più “sperimentali” dello chef e della sua brigata –dalla piadina di cozze con molluschi, crostacei, burrata, ortica e pompelmo alla spuma d’aglio nero con birra scura e tuberi fritti – più aperitivo e predessert a 35 euro.

Autrice: Luciana Squadrilli

 

Osteria Fernanda

Via Crescenzo del Monte, 18/24 – 00153 Roma

Tel. +39 06 5894333

Mail [email protected]

Il sito web 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *