Categorie ProdottiTag , , ,

La colomba Panzera e la tradizione pasticcera di una famiglia meneghina

Tutto inizia ai primi del ‘900 con il bisnonno Ampelio, fino all’attività attuale con Lorenzo Panzera, ingegnere, che dopo aver rinunciato a una carriera da dirigente nel comparto Industriale, decide di proseguire la tradizione pasticcera della sua famiglia puntando sulla qualità in tutti i campi.

Sapori e dintorni - Conad

Lorenzo Panzera,

classe 1970, nasce in una famiglia vocata alla ristorazione. Il bisnonno Ampelio a inizio ‘900 apre un forno con produzione di pasticceria e panettoni in Via Lecco a Milano.  Il figlio Federico, nonno di Lorenzo, prosegue con l’attività di famiglia avviando la pasticceria Panzera 1931 in Piazza Duca D’Aosta, in contemporanea con l’inaugurazione della Stazione Centrale di Milano.

Giancarlo Panzera, papà di Lorenzo, porta avanti l’attività avviata dal padre ampliandola con l’inserimento del ristorante. Pur frequentando e aiutando l’attività di famiglia, Lorenzo si dedica allo studio laureandosi in ingegneria. Lavora per dodici anni come Tecnologo Industriale prima in un’azienda medio piccola per poi passare a una multinazionale.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una strada che sembrava ormai segnata, invece il richiamo della tradizione ha avuto la meglio. Lorenzo rinuncia a una carriera dirigenziale nel comparto industriale e ritorna alle origini ma con un proprio personale progetto, frutto anche del bagaglio di esperienze e competenze acquisite.

Per tornare a respirare l’aria della pasticceria e della ristorazione, collabora per un paio d’anni presso il locale di famiglia, dove reimposta il laboratorio di pasticceria e la linea produttiva. Individua nel progetto Grandi Stazioni il contesto valoriale in cui inserirsi con un proprio locale e impostare un personale approccio nel panorama della ristorazione.

3

E’ lui che progetta personalmente il nuovo spazio in Stazione Centrale per realizzare un locale di qualità, piacevole, pulito e ordinato – grazie anche a un’attenta selezione e gestione del personale – e con un’offerta di prodotti realizzati in casa utilizzando materie prime di qualità con una grande attenzione alla salubrità del cibo: bello, buono e che fa bene.

2

2-1

3-1

Infine Lorenzo rileva, nel 2014, la pasticceria di Viale Monte Santo 10 creando un luogo eclettico, unico nel suo genere grazie ad un sapiente mix di tradizione e innovazione sia nell’offerta gastronomica sia nell’organizzazione del laboratorio e nelle tecnologie utilizzate.

E’ la “cultura del fare” il tratto distintivo di Lorenzo Panzera: progetta personalmente i propri locali, imposta la linea produttiva, seleziona lo staff e lo vuole fare bene, in modo che il suo cliente si senta a casa.

4

E, come a casa, vuole offrire un prodotto sano e fresco che si rispecchia pienamente nella produzione della sua colomba. Un prodotto di pasticceria artigianale preparato da mani esperte, con ingredienti selezionati – solo uova rotte al momento e acquistate da un’azienda agricola di Pavia che produce solo uova a terra – seguendo la ricetta originale e lasciata lievitare a lungo, 24 ore.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Protetta da una croccante crosta di mandorle e zucchero, si mantiene morbida e leggera all’interno e, al taglio, sprigiona tutti i profumi tipici di questo dolce pasquale. Semplicemente fatta bene.

Reporter Gourmet – La redazione

 

Panzera Milano

Viale Monte Santo 10

Tel. +39 02 6597327

Stazione Centrale, Piazza Luigi di Savoia 1/9

Tel. +39 02 67100917

www.panzeramilano.com

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *