Categorie Food newsTag , , , , ,

Nasce in Sardegna la prima Accademia Italiana del latte

Da una sinergia sardo-emiliana in collaborazione con il centro di eccellenza di Spilamberto (Mo), nasce la prima Accademia Italiana del Latte a Gonnostramatza (Or), presso le fattorie Cuscusa.

Sapori e dintorni - Conad

Nasce in provincia di Oristano

la prima Accademia Italiana del Latte, con la collaborazione tecnica delle Fattorie Cuscusa. Questa azienda sarda, che ha sede a Gonnostramatza (Or), vanta un migliaio di capi ovini, un minicaseificio modello che produce yogurt ovino, gelati, formaggi e ricotte, e ha al suo interno anche un maneggio e un agriturismo con prodotti a km zero.

1

1-1

3

Michele Cuscusa, casaro esperto, insegnerà a produrre formaggi con un pizzico di saper fare sardo, con tecniche apprese dal padre e dal nonno, in una terra, la Sardegna, che vanta un’industria casearia millenaria ed eccellenze come il Fiore sardo, centinaia di pecorini diversi, i casizolos, presidio Slow Food tra l’altro, la squisita ricotta mustia, prodotti unici come sa casada, il cosiddetto budino dei pastori, e nuovi prodotti lattiero caseari come caprini freschi, erborinati, tome e spalmabili.

2

2-1

L’accademia italiana del latte, una sinergia sardo-emiliana, con la collaborazione con il centro di eccellenza di Spilamberto (Mo), è il primo polo formativo italiano incentrato totalmente sul latte come “ingrediente magico” da cui tutto ha inizio, ed è nata con l’obiettivo di insegnare, formare e costruire solide basi di conoscenza, esperienza, e opportunità di lavoro per gli allievi e le loro aziende.

MAGAZINE_ACCADEMIA_CUSCUSA_2017_r

L’accademia si avvale di docenti titolati di grande esperienza, ed offre ad agricoltori, casari, imprenditori del latte, cuochi, chef, giovani, studenti o semplici appassionati, la possibilità di intraprendere un percorso formativo tra i vari livelli dei corsi ed argomenti proposti, con un metodo d’insegnamento innovativo, unico e speciale.

Le aule sono attrezzate con le più moderne tecniche didattiche ed il laboratorio è dotato della tecnologia alimentare più all’avanguardia nella lavorazione e trasformazione del latte. Agli allievi viene fornito tutto il materiale didattico occorrente e l’attestato finale di partecipazione al corso.

Le lezioni dell’Accademia comprendono il “Milk master”, che insegna a confezionare 50 diversi tipi di formaggio, e poi corsi di Haccp, marketing aziendale e packaging, tecniche di affinatura e stagionatura, lezioni di dessert e creme spalmabili, lezioni su bevande lattiche, yogurt e formaggi fusi da latte di prima qualità, gelato agricolo, formaggi erborinati e altro ancora.

L’accademia colma un vuoto, quello legato alla valorizzazione della filiera del latte italiano, specie ovino, che in certi areali italiani deve per forza passare dalla produzione votata alla quantità alla produzione volta alla qualità e alla diversificazione dei prodotti, in un mondo con consumatori sempre più consapevoli ed esigenti, attenti alle tradizioni autentiche e ai sapori genuini.

Autrice: Alessandra Guigoni

 

Per tutte le info

Mail: info@accademiaitalianadellatte.it

www.accademiaitalianadellatte.it

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter2Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0

Un pensiero riguardo “Nasce in Sardegna la prima Accademia Italiana del latte”

  1. Sono di seneghe , come lavoro faccio il cuoco . A seneghe più precisamente in famiglia ho la fortuna di avere mio cognato che fa l’alevatore di ovini e di bovini .in alcuni periodi dell’anno ci rifornisce di latte che le mani sapienti di mia mamma trasforma in formaggio pecorino e casizzollu ed io sto imparando da lei. Ma vorrei approfondire con voi questa materia così vasta …gianni.ponti@tiscali.it

Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *