Categorie Chef news

Identità Golose 2016 Real Time | L’intervento di Paolo Lopriore

Identità Golose 2016 Real Time | L’intervento di Paolo Lopriore.

banner the tasty ways

Paolo lopriore: “il mio concetto di cucina italiana”.

“Mia madre mi ha dato un palato, il Signor Marchesi il gusto”. Paolo Lopriore ha introdotto il suo intervento con una nostalgia di Toscana: gli ettari fuori del Canto, con i loro prodotti spontanei e il lavoro sulle 24 ore. Poi la riscoperta a Como del pesce di lago e la pista creativa dei Tre Cristi. Ancora un primo sul palco, per contemporaneizzare la nostra identità, dentro i recinti della cucina regionale, secondo il paradigma marchesiano: gli gnocchi alla romana, preparati classicamente e conditi con un ragù di lumache al pomodoro servito in una salsiera, kefir, tabulè, aglio nero e baharat per un altro lembo di Mediterraneo.  Una ricetta che è gesto, grazie agli elementi presentati separatamente, perché “la mancanza di obblighi di impiattamento consente un movimento spontaneo, più mediterraneo”. In cerca della personalizzazione del piatto assemblato dal cliente ed emancipato dal cuoco. Una pista non nuova in cucina, che si prolunga in sala in senso conviviale. Ed ecco Andrea Salvetti, con i suoi macchinari per la finitura al tavolo, vaporiera e fornetto.

Autrice: Alessandra Meldolesi

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *