Categorie A tutta birra

BrewDog Paradox Jura. Un’emozione da condividere.

La giovane microbirreria scozzese fondata agli inizi del 2007 da James Watt e Martin Dickie è già divenuta culto fra appassionati ed operatori britannici. Una passione per la qualità che in pochi anni li ha portati ad imporsi sulla scena mondiale.

Sapori e dintorni - Conad

è una serata d’inverno

fredda e un po’ piovigginosa. In fondo non è così piacevole passeggiare per la città e il “vieni su da me che ci beviamo una birra” sembra la soluzione migliore per stare ancora insieme a chiacchierare amabilmente col mio amico che non vedo da tempo.

Una birra, certo, ma quale birra scegliere tra le tante che aspettano pazientemente l’occasione giusta per essere gustate. Eccola. Si fa avanti lei con la sua intrigante etichetta nera e oro: la Paradox Jura della scozzese BrewDog. Ne ho solo una bottiglietta da 33 cl ma, visto che ha 15% di alcool, ci possiamo accontentare di dividerla.

BrewDog Brewery è un’interessante birrificio scozzese che ha iniziato la sua produzione nel 2007 nell’Aberdeenshire facendo del sapiente, e talvolta ardito, utilizzo dei luppoli la propria bandiera e che si sta rapidamente imponendo sul mercato grazie all’esportazione verso i paesi europei ed il Nord America. La produzione spazia ampiamente tra i diversi stili birrai, interpretati sempre in maniera originale.

Il nome Paradox è assegnato ad alcune birre, prodotte in quantità limitata, che vengono fatte maturare in botti che sono state dapprima utilizzate per l’American Bourbon e, dopo aver attraversato l’Atlantico, hanno contribuito a dare carattere ed aroma ai migliori Scotch Whisky. La birra di base è una Imperial Stout con il 15% di alcol che muta di carattere a seconda della provenienza della botte utilizzata per la sua maturazione.

La Paradox Jura, in particolare, è affinata in botti di single malt whisky dell’Isle of Jura che sono in grado di trasferire alla birra il tipico aroma torbato degli whisky delle Highlands scozzesi. Nel bicchiere è spessa e densa, di un impenetrabile colore quasi nero, sormontata da poca schiuma estremamente compatta e di un bel colore nocciola. Al naso è uno sprigionarsi di aromi di torba, caffè, fumo, cuoio, pellame, tabacco, cioccolato amaro e frutta secca. In bocca è ampia, cremosa e sapida e conferma il ventaglio di aromi già svelati all’olfatto. L’alcol, pur possente, quasi non si coglie tanta è la pienezza del gusto. Accompagnatela a dei biscotti speziati o fatevi tenere compagnia mentre fumate un buon sigaro.

Autore: Roberto Pisano

 

BrewDog plc.

Balmacassie Industrial Estate

Ellon, Aberdeenshire

AB41 8BX

Tel.

+44 (0) 1358 724 924


+44 (0) 1358 724 924

www.brewdog.com

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *