Categorie Ricette degli chef

Giuseppe Barracu | Polpo di scoglio con melone arrosto, maionese di pomodoro, riduzione al Nepente di Oliena e chips di guanciale

Giuseppe Barracu | Polpo di scoglio con melone arrosto, maionese di pomodoro, riduzione al Nepente di Oliena e chips di guanciale

banner the tasty ways

Giuseppe Barracu | Polpo di scoglio locale con melone arrosto, maionese di pomodoro, riduzione al Nepente di Oliena e chips di guanciale di Laconi

Ingredienti per 4 persone

1,5 kg di polpo si scoglio

Sedano, carote, cipolle, limone

1 melone

200 g di pomodoro ramato

8 fette sottili di guanciale di Laconi

500 ml di vino cannonau Nepente di Oliena

100 ml di glucosio

Acqua

Olio evo, sale e pepe

Misticanza

 

Procedimento

Per il polpo

Pulire bene il polpo e cuocerlo in acqua salata con sedano, carota, cipolla e limone per 30/35 minuti circa.

Lasciarlo raffreddare nella sua acqua.

Per il guanciale

Prendere le fette di guanciale e farle appassire in una padella antiaderente rovente fino a renderle croccanti; farle asciugare su carta assorbente.

Per la riduzione di Nepente di Oliena

Mettere il vino ed il glucosio in un pentolino e far ridurre fino ad ottenere una consistenza abbastanza densa.

Per la maionese di pomodoro

Pulire bene il pomodoro, tagliarlo a pezzi irregolari e frullarlo con sale, pepe e 50 g di olio evo per 4/ 5 minuti.

Per il melone

Pulire il melone e ricavare dei cubi regolari di circa 2 cm, massaggiarlo con dell’olio evo e arrostirlo in padella antiaderente rovente.

Prendere il polpo ormai freddo, tagliarlo a pezzi regolari e passarlo in padella antiaderente rovente fino a doratura.

Impiattare come da foto.

giuseppe barracu copertina 970

Reporter Gourmet – La redazione

Le fotografie sono di Tiziano Canu

Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest1
Click on a tab to select how you'd like to leave your comment

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *